Sono 276 i candidati a un posto in Consiglio

PORTOGRUAROSedici posti in consiglio comunale a fronte di 276 candidati. È una lotta all'ultima preferenza quella andata in scena a Portogruaro in queste settimane. Lo storico palazzo municipale di piazza della Repubblica ospiterà 10 consiglieri di maggioranza e 6 di minoranza. Nonostante le limitazione del Covid, non sono mancati incontri all'aperto: grande spazio però soprattutto a post e video sui social network. Senza dimenticare gli immancabili santini. Rispetto ai consiglieri eletti 5 anni fa, non si sono ripresentati Giorgio Barro, Claudio Fagotto e Marisa Furlanis. In lista volti noti della politica locale, personalità della società civile, dell'imprenditoria, del mondo scolastico e della sanità, ma anche tanti giovani alla prima esperienza. Tra gli uscenti di maggioranza gli assessori Luigi Geronazzo, Bertilla Bravo e Angelo Morsanuto correrranno nella lista civica Senatore Sindaco, mentre Enrico Zanco è capolista in quella di Forza Italia. Gastone Mascarin è in quella di Fratelli d'Italia. Tutti a sostegno del primo cittadino uscente. In forza al candidato Florio Favero, tra le fila della Lega, ci sono Alessandra Zanutto e Leonardo Barbisan, mentre il vicesindaco uscente, Luigi Toffolo, è a capo della lista che porta il suo nome. Raffaele Foglia e Cristian Moro sostengono invece Favero nella lista Forza Portogruaro. Tra i consiglieri di minoranza uscenti, Irina Drigo e Roberto Zanin sono riconfermati nella lista del Pd, a sostengo del candidato Stefano Santandrea, così come Marco Terenzi e Vittoria Pizzolitto, che guidano la lista Città per l'Uomo. Il candidato sindaco Graziano Padovese schiera i consiglieri uscenti Alida Manzato e Adriano Drigo nella lista Città del Lemene, compagine dove trova posto anche Enrica Gradini, figlia di Luciano Gradini, che non sarà della partita. Ennio Vit, presidente del Comitato San Nicolò, è in corsa come candidato sindaco con la lista Comitati Civici: propone un mix tra persone di esperienza e giovani. Tra i nomi c'è anche quello di Emilia Vida, attualmente consigliera a Cinto. --Alessio Conforti © RIPRODUZIONE RISERVATA