Elettrodotto costruito sotto la scuola M5S chiede la messa in sicurezza

Torna d'attualità l'elettrodotto di via Magellano. Il Movimento 5 Stelle torna alla carica: il capogruppo pentastellato Claudio Fagotto ha presentato una proposta di mozione che verrà discussa oggi alle 19 in consiglio comunale. Fagotto, su sollecitazione dei residenti, ha chiesto infatti il transennamento di una parte del giardino della scuola elementare Don Milani che ha sede in via Magellano e che fu costruita proprio sotto l'impianto, la cui attività resta minima. «L'emergenza sanitaria ha spento i riflettori su uno dei problemi più gravi di tutta la città» evidenzia il capogruppo dei 5 stelle Fagotto, «dobbiamo risolvere il peccato originale di questa storia, ovvero la collocazione di una scuola a ridosso dell'impianto. Resto convinto che quell'elettrodotto debba essere depotenziato per tutelare i bambini».