Medaglia alla memoria per l'internato Formenti

ORIAGO. Giornata della memoria: colpita da influenza, Fulvia Levi, l'ex bambina salvata dalla oriaghese Adele Zara che per tutto il periodo bellico nascose nella sua casa una famiglia di origine ebraica, ha comunque mandato un messaggio, letto davanti alla lapide della Zara, nominata da Israele Giusta delle Nazioni. Nella lettera indirizzata agli oltre 100 bambini presenti delle elementari e medie, Levi ha ricordato il valore del gesto di chi salva una vita «che è come salvasse l'intera umanità». Dori invece ha ricordato la recente assegnazione della cittadinanza a Liliana Segre senatrice e sopravvissuta ad Auschwitz e il suo discorso contro l' indifferenza.L'Associazione nazionale combattenti e reduci di Borbiago in collaborazione con "Noi Borbiago" e il Quadrifoglio, ha ricordato gli internati militari italiani catturati e deportati nei territori del Terzo Reich dopo l'8 settembre 1943. In particolare Mario Melato, marinaio della "Regia Marina", fatto prigioniero e deportato in Germania. Infine è stata consegnata poi sempre lunedì dal prefetto di Venezia la medaglia d'onore alla memoria dell'internato di guerra mirese Antonio Formenti che è stata consegnata a una famigliare . --A.Ab.© RIPRODUZIONE RISERVATA