Forza Nuova apre i gazebo Proteste dell'Anpi

MIRA. Forza Nuova a Mira presenta la richiesta e ottiene l'autorizzazione a collocare un gazebo, ma scoppia la polemica da parte delle forze antifasciste. Il gazebo sarà messo domani mattina a ridosso del distretto sanitario. A Mira i problemi con la presenza di gazebo di Forza Nuova con i quali si è sfiorato lo scontro fisico si trascinano da diversi mesi, da quando in piena campagna per le elezioni europee si è sfiorato lo scontro fra i fronti contrapposti.«Abbiamo autorizzato», spiega il sindaco Marco Dori, «un gazebo di Forza Nuova a ridosso del distretto sanitario, distante dai luoghi simbolo dell'antifascismo mirese, piazza IX Martiri ad esempio. In questo modo si eviteranno anche confronti ravvicinati fra diversi militanti». Pronta alla mobilitazione l'Anpi: «Se ci sarà il gazebo», spiega Tullio Cacco, «non macheranno le nostre manifestazioni di contrarietà. Siamo dell'idea che le autorizzazioni non dovrebbero essere date a questa forza politica di estrema destra». --A.Ab.