Insulti sessisti all'arbitro quaranta giorni di stop a diciassettenne dello Spinea

MESTRE. Quaranta giorni di squalifica per pesanti insulti all'arbitro, riguardanti anche la sfera della sessualità. È la sanzione che il Tribunale federale territoriale ha inflitto a un giocatore 17enne. All'epoca dei fatti contestati, il giovane era tesserato per lo Spinea, ma in seguito ha cambiato squadra. Il giovane è stato sanzionato per aver tenuto una «condotta gravemente offensiva» nei confronti dell'arbitro, iscritto alla sezione Aia di Venezia. I pesanti insulti sono stati rivolti all'arbitro alla presenza di numerosi testimoni. Quanto ai tornei dei Dilettanti, da segnalare in Promozione le tre giornate di squalifica inflitte a Matteo Montagner (Julia Sagittaria), «per pesanti offese alla terna reiterate e accompagnate da un linguaggio blasfemo». Ecco le altre squalifiche.Eccellenza: una giornata ad Alberto Dell'Andrea (Calvi Noale). Promozione: un turno a Matteo Cester (Caorle La Salute), Nicola Zanotel (Julia Sagittaria), Enrico Monetti (Dolo), Matteo Pivetta (Fossalta Piave), Alberto Bertocco (Maerne) e Lorenzo Cittadini (Noventa). Fino al 4 febbraio è stato inibito il dirigente della Julia Sagittaria, Guglielmo Zanotel.Prima Categoria: due giornate a Gabriele Comin (Pro Venezia). Un turno a Luca Bivi (Bibione), Nicola Fusinato (Cavallino), Mirko Novi (Città di Mira), Edoardo Bernardello (Fossò), Simone Vianello (Nuovo San Pietro), Yuri Maimone e Steven Angelini (Ponte Crepaldo Eraclea), Francesco Benedet e Davide Gatto (Pramaggiore), Marco Gierardini (Pro Venezia), Pietro Fiacchi e Anthony Siega (Marcon), Cristiano Pesce (Gelsi), Giacomo Battistel (San Stino) e Andrea Pesce (Sporting Scorzè Peseggia). Inflitte anche due ammende, di 70 euro al Pro Venezia per insulti all'arbitro e di 50 euro al San Stino per mancanza di acqua nello spogliatoio del Marcon. Fino al 21 gennaio è stato inibito il dirigenti del Ponte Crepaldo Eraclea, Vladimiro Roma. Mentre fino al 4 febbraio è stato squalificato l'assistente all'arbitro del Pro Venezia, Vincenzo Ervigi.Coppa Italia di Eccellenza. A seguito della finale persa contro il Caldiero, sono arrivate anche alcune squalifiche per il Mestre: un turno a Luca Dal Dosso e Martino Tonolo, stop fino al 21 gennaio per l'allenatore Gianpietro Zecchin.Variazioni. In Seconda Categoria girone O, Lugugnana-Gruaro si giocherà in anticipo sabato alle 15. --Giovanni Monforte