Palazzo Cini e i suoi capolavori

C'è tempo fino a domani per visitare Palazzo Cini a San Vio a Venezia, la straordinaria casa-museo aperta per i sessant' anni dell'Istituto di Storia dell'Arte della Fondazione Cini, in partnership con Assicurazioni Generali. La galleria ospita capolavori di Giotto, Guariento, Botticelli, Filippo Lippi, Piero di Cosimo, Pontormo e la splendida "Adorazione di pastori" di Lorenzo Lotto, opera "ospite" dai Musei Civici di Brescia Aperto a maggio scorso, il Palazzo ha visto più di 15 mila visitatori, riconfermando il successo dell'operazione promossa dalla Fondazione Giorgio Cini. «Il pubblico» afferma il direttore dell'Istituto di Storia dell'Arte Luca Massimo Barbero, «ha riscoperto la qualità di una visita in un luogo che può apparire appartato e nascosto e che di questa dimensione privata fa uno dei suoi punti di forza. La sorpresa di arrivare al piano nobile e di scoprire ciò che Vittorio Cini ha raccolto, e i suoi eredi messo a disposizione del pubblico, ha corrisposto ad una novità nel panorama delle offerte culturali cittadine».