Il coro dei discendenti degli immigrati veneti in Brasile

CINTO La prossima settimana sarà ospite del Comune, il Gruppo Folkloristico Stella Bianca di Jarinu di Sao Paolo do Brazil. Sono ragazzi italo brasiliani, nipoti e pronipoti di quanti partirono verso la fine dell'800 alla volta del Rio Gande Do Sul. Saranno ricevuti dal sindaco Gianluca Falcomer e dalle associazioni cintesi per la visita all'Abbazia di Sesto al Reghena e a Portogruaro. Alle 18 presenzieranno all'inaugurazione della mostra fotografica organizzata dalle Associazioni Gregorio Lazzarini e Toulouse Lautrec sulle origini e la storia dell'antico mulino di Cinto di cui si hanno documentazioni già dal 1400: forse qualcuno dei loro antenati potrebbe aver frequentato. Alle 20 il concerto in Piazza che terminerà subito prima della partita di semifinale del Mondiale. Questo gruppo è diventato ambasciatore in Europa delle identità culturali che sono al suo interno e grazie all'interessamento di Bruno Moretto, presidente dei Veneziani nel Mondo, ed al vice sindaco Alessandro Coccolo che ne ha curato l'iter, che anche Cinto potrà conoscere questa realtà diretta dal professor Jederson Machado. Gian Piero del Gallo