LA STABILE ALLEANZA DI GOVERNO

di GIOVANNI PALOMBARINI Evidentemente Berlusconi si è sbagliato. Accecato dalle sue vicende processuali e dalla constatazione che qualcuna di queste è riuscita ad arrivare a conclusione nonostante i vari lodi e altri tentativi di frenata, ha reagito male. Ha accettato l'idea delle dimissioni in massa dei parlamentari del Pdl proposta da Brunetta e ha poi imposto le dimissioni anche dei suoi ministri. Due iniziative sciagurate e per lui inutili, che gli si sono ritorte contro. A PAGINA 9