Arriva il Rally, attenzione ai divieti

SCORZÈ Fine settimana all'insegna dei motori a Scorzè, con la decima edizione del Rally internazionale. Ieri la polizia locale ha pubblicato l'ordinanza di chiusura delle strade già a partire da venerdì. La gara toccherà anche i comuni di Trebaseleghe, Zero Branco e Noale, anche se solo i primi due comuni per le prove speciali. Le strade interessate alle quattro prove speciali saranno via Berti, via Grion, via Ferrara, via Padana, via Obbia Bassa e via Del Grano per Trebaseleghe, via Malcana, via Peroni, via Rizzanti a Zero Branco, via Buonarroti, via Favorita, via Sant'Ambrogio, via Canove e via Contea per Scorzè. Saranno chiuse da venerdì alle 7.30 e fino alle 14.30 di domenica (per il terzo e quarto passaggio), oltre dalle 19 di sabato alle 1.45 di domenica (per il primo e secondo passaggio). Per la prova shake down, si transiterà per le vie Contea, Feltrin e Ramo Feltrin a Noale, via De Gasperi e via Battisti a Scorzè. Queste saranno chiuse al traffico sabato dalle 10 alle 15.30. A Scorzè ci saranno anche delle aree dove non si potrà parcheggiare, pena la rimozione del veicolo. La circolazione sarà sospesa in via Treviso, via Roma e piazze Aldo Moro e I Maggio dalle 8 di venerdì alla mezzanotte di domenica, in via Padova, nel tratto della Noalese dall'incrocio di via Roma fino a via De Gasperi, dalle 12.30 di sabato alla mezzanotte di domenica. Niente mezzi anche in via Martiri della Resistenza dalle 8 di venerdì alla mezzanotte di domenica, al parcheggio di ghiaia dietro al municipio dalle 14 di mercoledì alla mezzanotte di domenica, in piazza Avis, piazza IV Novembre e parcheggio di Anni Sereni da venerdì alle 8 alla mezzanotte di domenica. Le deviazioni da e per Treviso saranno segnalate sul posto. Alessandro Ragazzo ©RIPRODUZIONE RISERVATA