SandonàJesolo senza Bussi e Florean oggi contro il Belluno

SAN DONÀ Tra infortuni e squalifiche, è un SandonàJesolo in grossa emergenza quello che oggi affronta allo «Zanutto» il Belluno (ore 14.30, arbitro Marini di Trieste). Mancheranno gli squalificati Zanette, Pallara e l'attaccante Florean. Ed è proprio il reparto offensivo quello più in difficoltà, visto che non ci sarà neppure il giovane bomber Bussi, la cui caviglia si è sgonfiata, ma che non rientrerà prima di domenica. Per il SandonàJesolo c'è anche l'incognita stanchezza. «In questo momento è difficile capire che tenuta abbiano le gambe. Nelle ultime due partite» commenta l'allenatore Tedino, «abbiamo giocato un tempo in dieci contro il Quinto e quasi tutta la gara in inferiorità numerica contro il Tamai. Il dispendio di energie è stato notevole e poi aggiungiamoci che siamo senza quattro giocatori importanti». In difesa rientra Malerba a far coppia al centro con Colombera. Nell'undici di partenza potrebbero trovare spazio Stentardo e Buratto, mentre in attacco con Baldrocco potrebbe essere l'occasione per il giovane El Amber. Probabili formazioni. SandonàJesolo: Tomei, Tuniz, Marchesan, Casagrande, Malerba, Colombera, Buratto, Stentardo, Baldrocco, El Amber, Gattoni. A disposizione: Smerghetto, Zanusso, Busetto, Chinellato, Zuccon, El Alani, Iobbi. Allenatore: Tedino. Belluno: Rossetto, Gallonetto, Mosca, De Filippo, Brustolon, Sommacal, Padovan, Petdji, Corbanese, Radrezza, Duravia. A disposizione: D' Antimo, Brichese, Crose, Paganin, Moretti, Cresta, Acka. Allenatore: Raschi. Giovanni Monforte