26 centini in quattro scuole

bNessun bocciato. Di più: 26 centini in quattro scuole. Come inizio è sicuramente incoraggiante. I ragazzi impegnati a Mestre negli esami di maturità ora iniziano a vedere i risultati degli sforzi compiuti nei loro anni di studi superiori. Gritti, Morin, Zuccante e Bruno sono le prime scuole a far uscire i risultati. La percentuale più alta di cento è all'istituto tecnico statale per il turismo Andrea Gritti di via Muratori.BR /b 14 diplomati con il massimo dei voti, una media alta rispetto al numero complessivo di studenti impegnati nelle prove.BR Ottimo risultato anche al liceo scientifico Ugo Morin di via Asseggiano dove sono 8 i ragazzi premiati con il cento su 64 studenti totali di quinta ammessi agli esami. Tra di loro spicca un 100 e lode, ottenuto da Maria Chiara De Biasio, l'unica finora in tutta la città ad aver ricevuto la votazione più alta. L'itis Zuccante, la scuola di informatica sperimentale, Elettronica e telecomunicazioni ne premia tre lasciando l'ultimo posto al liceo scientifico Giordano Bruno di via Baglioni con un solo cento. All'interno del numero, altissima la «quota rosa». Sono, infatti, 19 le ragazze uscite con il massimo dei voti, con il Gritti che fa l'en plein con quattordici ragazze su quattordici cento. Al contrario, invece, all'istituto Zuccante, nessuna fanciulla riesce a meritarsi il 100, anche se le ragazze impegnate nelle prove erano solo ventiquattro su oltre centotrenta studenti totali. Questo l'elenco completo dei primi della classe nei quattro istituti. bIstituto tecnico statale per il turismo Gritti: /bGiulia Bolzonella, Valentina Franceschini, Francesca Manzan, Nicole Mavica, Giorgia Miniutti, Miriam Annarelli, Giulia Leone, Vanessa Salvalaio, Giorgia Peroni, Serena Trevisan, Tamara Calzavara, Daniela Tognon, Veronica Bortoluzzi, Valentina Saetta. bLiceo scientifico Morin: /bElisa Garbin, Davide Gorgi, Manuela Ravagnan, Davide Coldebella, Roberta Colla, Edoardo Masut, Maria Chiara De Biasio, con la lode, Rocco Sedona. bItis Zuccante: /bNicola Giulio Carraro, Leonardo Marcon, Matteo Pulliero. bLiceo scientifico Bruno: /bSerena Sandri.BR P align=rightfont size=1© RIPRODUZIONE RISERVATA/font/P

Gian Nicola Pittalis