Un nuovo libro sulle pietre antiche

PORTOGRUARO.Giovedi alle 17 nella sala consiliare del Municipio, per iniziativa del Gruppo Archeologico del Veneto Orientale e della Fondazione Colluto, verrà presentato il volume: «Incise a perfezione. La collezione glittica del Museo Concordiese» con testi di Elena Pettenò, di Marcella De Paoli, di Sabina Toso e di Marcello Serafini. Il volume presenta la collezione di pietre incise di età romana (e non solo) conservata nel museo archeologico, un insieme di 54 gemme intagliate in diverse pietre preziose o semipreziose, restaurate con il contributo della Fondazione Santo Stefano. A presentare il volume si daranno appuntamento il soprintendente per i Beni Archeologici per il Veneto, Vincenzo Tinè, la professoressa Francesca Ghedini, ordinario di archeologia classica nell'Università di Padova, la professoressa Gemma Sena Chiesa, ed il professor Ludovico Rebaudo, studioso di iconografia. (s.za.)