Senza Titolo

l'analisimattia pertoldiA meno di clamorosi colpi di scena in Parlamento, nel 2024 saranno trascorsi 30 anni esatti dall'ultima volta che un esponente della provincia di Udine avrà varcato i cancelli di palazzo Chigi per entrare a far parte di una compagine di Governo. Correva l'anno 1994 e Silvio B

Senza Titolo

l'analisimattia pertoldiA meno di clamorosi colpi di scena in Parlamento, nel 2024 saranno trascorsi 30 anni esatti dall'ultima volta che un esponente della provincia di Udine avrà varcato i cancelli di palazzo Chigi per entrare a far parte di una compagine di Governo. Correva l'anno 1994 e Silvio B

Senza Titolo

l'analisimattia pertoldiA meno di clamorosi colpi di scena in Parlamento, nel 2024 saranno trascorsi 30 anni esatti dall'ultima volta che un esponente della provincia di Udine avrà varcato i cancelli di palazzo Chigi per entrare a far parte di una compagine di Governo. Correva l'anno 1994 e Silvio B

Senza Titolo

Zaia abbaia alla luna per occultare le responsabilità sue e di Fedriga. La tragedia del pulmino che qualche giorno fa si è schiantato sull'autostrada in prossimità di San Donà di Piave ha riproposto il tema dell'insicurezza della A4 nelle tratte in cui si sta realizzando la terza corsia e sollecita

Senza Titolo

Zaia abbaia alla luna per occultare le responsabilità sue e di Fedriga. La tragedia del pulmino che qualche giorno fa si è schiantato sull'autostrada in prossimità di San Donà di Piave ha riproposto il tema dell'insicurezza della A4 nelle tratte in cui si sta realizzando la terza corsia e sollecita

Pizzimenti brinda all'elezione

Con una bicchierata ieri a Marano Lagunare il neodeputato maranese Graziano Pizzimenti (a destra) ha festeggiato la sua elezione. Riuniti al centro visite della Riserva naturalistica collaboratori, compagni di partito e tanti amici per un brindisi al nuovo incarico.

Senza Titolo

Zaia abbaia alla luna per occultare le responsabilità sue e di Fedriga. La tragedia del pulmino che qualche giorno fa si è schiantato sull'autostrada in prossimità di San Donà di Piave ha riproposto il tema dell'insicurezza della A4 nelle tratte in cui si sta realizzando la terza corsia e sollecita

Pizzimenti brinda all'elezione

Con una bicchierata ieri a Marano Lagunare il neodeputato maranese Graziano Pizzimenti (a destra) ha festeggiato la sua elezione. Riuniti al centro visite della Riserva naturalistica collaboratori, compagni di partito e tanti amici per un brindisi al nuovo incarico.

Senza Titolo

Marco BallicoDa quando, negli ultimi mesi in maniera più prepotente, Fratelli d'Italia si è avvicinato alla Lega, Walter Rizzetto, il coordinatore regionale, ha sempre buttato acqua sul fuoco. Lo fa anche stavolta, dichiarando che la ricandidatura in piazza Unità di Massimiliano Fedriga è «fuori dis

Senza Titolo

Dal Comune di Marano alla Regione. Ora il salto a Montecitorio. Graziano Pizzimenti, 61 anni, dopo il diploma allo Scientifico si laurea in Economia e commercio all'Università di Trieste. Nel 1992 inizia la carriera nel mondo della scuola, come docente di ruolo di matematica applicata negli istituti

Senza Titolo

Giovanni TomasinIl candidato della Lega Massimiliano Panizzut è il vincitore del terzo collegio uninominale del Friuli Venezia Giulia, quello di Trieste. Il 42,26% della coalizione di centrodestra gli garantisce nuovamente un seggio alla Camera, laddove la candidata del Partito democratico, la segre

Senza Titolo

mattia pertoldiIl vento di centrodestra In Friuli Venezia Giulia continua a spirare con la stessa forza e intensità del recente passato. A differenza di quattro anni e mezzo fa, però, a dominare non è più la Lega, crollata a meno della metà dei consensi del 2018, ma Fratelli d'Italia che supera il 3

Senza Titolo

MARTINA MILIAL'ufficialità è arrivata solo in serata e ha confermato che la Lega avrà quattro parlamentari. Non solo Vannia Gava e Massimiliano Panizzut, eletti all'uninominale, ma anche, al proporzionale, l'assessore regionale Graziano Pizzimenti (sempre alla Camera) e il coordinatore regionale Mar

Senza Titolo

È stata anticipata alle 11 di oggi l'inaugurazione di sei nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata in via Ascoli 16. Gli appartamenti sono stati ricavati nell'ambito dei lavori di riqualificazione di un edificio del centro storico, diretti da Ater Gorizia.All'evento interverrann