L'incontro tra le comunità di Forgaria e Vito d'Asio

Incontro tra le comunitĂ  di Forgaria e Vito D'Asio per la Madonna ballerina.Il nome deriva dal fatto che i valligiani, rientrando nell'alta Val D'Arzino, facevano un giro di ballo davanti all'immagine della Vergine in segno di ringraziamento per i buoni affari conclusi in Friuli. Foto inviata da Lu

L'incontro tra le comunità di Forgaria e Vito d'Asio

Incontro tra le comunitĂ  di Forgaria e Vito D'Asio per la Madonna ballerina.Il nome deriva dal fatto che i valligiani, rientrando nell'alta Val D'Arzino, facevano un giro di ballo davanti all'immagine della Vergine in segno di ringraziamento per i buoni affari conclusi in Friuli. Foto inviata da Lu

L'incontro tra le comunità di Forgaria e Vito d'Asio

Incontro tra le comunitĂ  di Forgaria e Vito D'Asio per la Madonna ballerina.Il nome deriva dal fatto che i valligiani, rientrando nell'alta Val D'Arzino, facevano un giro di ballo davanti all'immagine della Vergine in segno di ringraziamento per i buoni affari conclusi in Friuli. Foto inviata da Lu

Senza Titolo

VITO D'ASIOÈ un anniversario speciale quello che oggi si celebra in Val d'Arzino. Cent'anni fa veniva inaugurata la "clapadoria da la Mont di Anduins" o "Strada di Mont", «strada costruita nel 1922 col finanziamento del ministero delle Terre liberate, subito dopo la prima guerra mondiale, dalla Coop

Senza Titolo

VITO D'ASIOEra il 12 novembre 1922 quando, a Vito d'Asio, si inaugurarono solennemente la nuova facciata in pietra della chiesa di San Michele Arcangelo, le attuali campane, essendo le precedenti state rimosse durante il primo conflitto mondiale, e l'asilo infantile. L'associazione culturale Hortus

Senza Titolo

vito d'asioUn blogger spagnolo pubblica un video su Instagram e spopola di like, facendo conoscere a migliaia di persone in un colpo solo un angolo ancora inesplorato della forra del torrente. Capita a Cerdevol Curnila, un tratto di greto dell'Arzino, che recentemente è stato al centro di una serie