Inaugurata l'area sportiva sorta su richiesta dei ragazzi

Maristella Cescutti / RagognaUna bellissima giornata ha fatto da cornice all'inaugurazione dell'area sportiva del centro studi di Ragogna, fiore all'occhiello della comunità, voluta dal consiglio comunale dei ragazzi. Valore aggiunto al polo scolastico in cui sono concentrate tutte le relative realtà del capoluogo, dall'asilo nido gestito da privati, fino alla scuola secondaria di primo grado appartenente, come sede staccata, all'Istituto Comprensivo di San Daniele. Sempre nello stesso spazio si trova la palestra e un'area sportiva che andava rivista e ristrutturata.Ha tagliato il nastro il presidente del consiglio regionale Pier Mauro Zanin assieme al presidente del Coni sempre regionale ingegnere Giorgio Brandolin, della Comunità collinare Luigino Bottoni e al vicesindaco di Ragogna Claudio Maestra. Dalle autorità è stata sottolineata l'importanza che l'area sportiva riveste per il benessere psico-fisico degli studenti e per il loro futuro, complimentandosi con l'amministrazione comunale di Ragogna per il progetto e la sua conclusione. I lavori erano iniziati nel 2021 e completati durante l'estate di quest'anno viene data così agli studenti la possibilità di utilizzare questa superficie sportiva in cui è presente un campo polivalente dove si può giocare a pallacanestro e pallavolo. Inoltre esiste un'area verde circostante che valorizza ancora di più tutto il centro studi che si trova nel capoluogo in via Angelo Tissino. La nuova area, di oltre 200 mq, è stata realizzata con fondi da mutuo con il Credito sportivo di 150 mila euro ai quali sono stati aggiunti 35 mila euro di fondi propri dell'amministrazione comunale. La scuola media è stato già oggetto di lavori per l'efficentamento energetico nel 2017, la palestra nel 2018, la scuola primaria invece nel 2020. Sono circa 300 gli alunni che frequentano le varie scuole. Bambini giungendo anche da comuni del pordenonese come Pinzano al Tagliamento e Sequals. Sempre ieri è stata disputata una partita inaugurale tra esordienti Femminili e Maschili della Libertas pallacanestro di San Daniele seguita con particolare calore dagli studenti, dal pubblico e dai numerosi amministratori presenti. --© RIPRODUZIONE RISERVATA