Giovedì a Valvasone l'addio a De Marchi

Saranno celebrati giovedì 13 ottobre in duomo a Valvasone Arzene, alle 15.30 i funerali di Mario De Marchi, l'ex campone di atletica leggera morto a 72 anni in uno scontro frontale sulla Pn-Oderzo lo scorso 29 settembre.De Marchi, che nel suo percorso agonistico aveva corso anche contro Mennea e Borzov con la maglia della Nazionale belga, era figlio di emigranti, provenienti proprio da Valvasone e sepolti in paese. Vicino a loro la terra accoglierà il figlio. Rientrato dal Belgio a Pordenone, De Marchi aveva sposato Gloria Ragogna, tuttora in gravi condizioni dopo un lungo intervento chirurgico, e al suo fianco al momento dell'incidente, avvenuto mentre la coppia rientrava da un pranzo in un ristorante di Prata. De Marchi abitava in città, in via Monte Cavallo, e proprio nel capoluogo del Noncello stasera alle 20 sarà recitato il rosario nella chiesa della Madonna delle Grazie. Lascia, oltre alla moglie, una figlia, giunta in Italia dal Beglio. Cordoglio da parte della società di atletica Edilmarket Sandrin Brugnera. --© RIPRODUZIONE RISERVATA