Incastrato nel camion dei rifiuti ribaltato nel fosso: autista ferito

VALVASONE ARZENEAl volante, finiscono nel fosso. I conducenti, protagonisti di due incidenti stradali distinti, avvenuti l'uno a San Martino al Tagliamento, l'altro a Valvasone Arzene, sono stati soccorsi ieri. La donna al volante di un'auto, uscita di strada da sola e volata nel fosso lungo la provinciale 1, a San Martino, intorno alle 16, è stata portata via in elicottero all'ospedale di Udine, dopo aver riportato traumi al bacino e al capo.Incastrato nel camion dei rifiuti ribaltato sulla Pontebbana, a Valvasone Arzene l'autista, un 53enne, è rimasto ferito in modo serio, ma non ha perso conoscenza è riuscito a chiamare i soccorsi. La telefonata al 112 è partita ieri, prima dell'alba, intorno alle 5. 30. L'incidente si è verificato in località Ponte della Delizia, sulla strada che dalla Pontebbana porta a Valvasone. Per cause al vaglio dei carabinieri della compagnia di Pordenone, ha perso il controllo del mezzo, che si è rovesciato in un fossato. Ai soccorritori, al telefono, il ferito ha spiegato di non riuscire a uscire dalla cabina: la sua gamba era rimasta incastrata. L'emergenza è stata immediatamente gestita dalla Sores, Struttura operativa regionale emergenza sanitaria Fvg, che ha inviato sul posto un'automedica e un'ambulanza. Sono intervenuti anche i carabinieri, con una pattuglia, per i rilievi e la gestione della viabilità, e i vigili del fuoco di San Vito al Tagliamento. I pompieri hanno liberato l'uomo, affidandolo alle cure dello staff sanitario. Con il medico a bordo, l'ambulanza ha accompagnato il 53enne all'ospedale di Pordenone, dove è stato accolto in codice giallo.--© RIPRODUZIONE RISERVATA