Blue Team, ora parlerà il campo Si fa sul serio con tante ambizioni

pavia di udineManca davvero poco all'esordio in B1 del Blu Team Pavia di Udine che sabato 8 ottobre sarà impegnato nella prima di campionato in casa dell'Ostiano, in provincia di Cremona. La formazione allenata da Stefano Castegnaro ha sulle spalle un paio test con le due formazioni di A2 regionali e si appresta ad affinare automatismi e assetto di gioco. La squadra, quasi completamente rinnovata rispetto a quella che l'anno scorso ha conquistato con largo anticipo la promozione, è stata presentata sabato nel Borgo Nonino, a Persereano di Pavia di Udine. «Il pomeriggio è iniziato con una visita alla distilleria Nonino - racconta il vicepresidente Andrea Ronutti - seguita dalla presentazione della squadra, alla quale hanno preso parte anche il sindaco di Pavia di Udine Beppino Govetto, il consigliere regionale Mauro Di Bert, il presidente della Fipav Fvg Alessandro Michelli e il numero uno del Comitato Fipav di Udine Amerigo Pozzatello. Il nostro presidente Rodolfo Flebus ha fatto gli onori di casa». In linea con le aspettative la prestazione delle ragazze nelle prime amichevoli. «Abbiamo giocato contro Itas e Cda - specifica Ronutti - con l'obiettivo principale di trovare l'amalgama essendo la rosa quasi tutta nuova e piuttosto giovane, formata da ragazze quasi tutte sui vent'anni. Avevamo già messo in preventivo qualche difficoltà in termini di gioco, stiamo crescendo pian piano e cercheremo di lavorare su questo nelle prossime settimane». Ultima giocatrice a unirsi alla rosa è stata Giada Sangoi, classe 2004, proveniente dalla Libertas Martignacco dove aveva avuto modo di scendere in campo anche nel campionato di A2. Dopo la prima gara in trasferta, la Blu Team giocherà tre incontri consecutivi in casa alle 20.30: il 15 ottobre contro il Tecnimetal Piadena, il 29 contro il Cortina Express Imoco e il 5 novembre contro l'Ipag Noventa Vicentina. «Speriamo che queste tre partite - continua il vice-presidente - siano l'occasione per far conoscere la squadra agli appassionati di volley e di riempire il nostro palazzetto di tifosi». --a.p.© RIPRODUZIONE RISERVATA