Mussoletto prova a salire in vetta Casarsa, derby contro il Corva

pordenoneDopo l'abbuffata di anticipi, la terza giornata d'Eccellenza si completa oggi (il via alle 15). Grande attesa per la sfida tra il Maniago Vajont di mister Mussoletto - che vuole continuare il suo percorso a punteggio pieno - e la Pro Cervignano, anch'essa sinora vittoriosa due volte su due: chi vince raggiunge il tamai in vetta. Il Fiume/Bannia, dopo due pareggi su due, cerca la prima vittoria in casa del Chiarbola Ponziana. Trasferta insidiosa anche per la Sanvitese, attesa dal Kras Repen per dar seguito alla vittoria dell'ultimo turno sul Tricesimo. Pro Fagagna-Sistiana Sesljan e Tricesimo-Juventina Sant'Andrea completano il quadro.In Promozione, il Fontanafredda ospita il Rivolto e punta a restare nelle prime posizioni con un altro successo. Partita difficile per il Casarsa, che riceve un Corva ferito dopo l'esordio negativo contro il Bannia, impegnato oggi con la Gemonese. Union Martignacco-Torre e Tolmezzo Carnia-Rive Flaibano le altre gare di oggi.In Prima A, la Cordenonese 3S ospita il Rivignano, mentre Montereale Valcellina-Vigonovo si candida tra le partite potenzialmente più interessanti del turno. Test importanti in programma per tutte le big pordenonesi: l'Unione Smt va sul campo del Tagliamento, l'Aviano è ospite di un Union Rorai parso in ottima forma al debutto, mentre il Vivai Rauscedo, partito benissimo nella prima giornata, ospita il Ceolini. Chiudono Union Pasiano-Lestizza e Virtus Roveredo-Vallenoncello.In Seconda A, Pravis 1971-Vivarina rappresenta una sfida dal potenziale esplosivo tra due dei migliori attacchi della categoria. C'è interesse anche per il debutto del Prata Calcio, che ha riposato nel primo turno: i mobilieri se la vedranno con una Real Castellana attrezzata per fare bene e vincente all'esordio. Le altre: San Leonardo-Valvasone, Cavolano-Virtus, Polcenigo-Maniago, Puriliese-Sarone 1975-2017, Tiezzo-Liventina. Riposa lo Zoppola. --m.c.© RIPRODUZIONE RISERVATA