Sistemata con 100 mila euro la piazzetta di Maranzanis

COMEGLIANSConcluso l'intervento del Comune (100 mila euro) di pavimentazione della piazzetta di Maranzanis, piccola frazione caratterizzata da edifici e case padronali di rilevante pregio storico e architettonico. Al centro della piazzetta, sopra la fontana, è stato posizionato un cartello in legno con scolpita da Roberto Sbrizzai la frase "La piazzetta di Maranzanis. Capri se la sogna...cerin di tegnila da cont...". Sulla piazzetta convergono le tre vie interne e si affaccia una pregiatissima fontana che un tempo serviva per abbeverare persone e bestiame, perfettamente conservata con fondo in pietra naturale locale e coperta da tetto ligneo con manto in tegola carnica. In tale luogo ricco di storia e tradizione si svolgono le attività collettive e la vita dei residenti del borgo di Maranzanis e dei turisti, data la presenza anche di antiche case e fienili recuperati e adibiti ad albergo diffuso.«Il progetto è stato finanziato dalla Regione e finalmente abbiamo chiuso il cantiere dopo tre mesi di lavori - dice il vicesindaco Marco Mazzilis -. L'intervento, progettato dall'architetto Domenico Romano, ha ben ricreato il giusto equilibrio di un tempo dei luoghi attraverso l'uso dei materiali legati alla tradizione e alla storia. Oltre alla nuova pavimentazione i lavori eseguiti dall'impresa L'Unione di Enemonzo hanno portato alla rimozione del vecchio conglomerato bituminoso e al rifacimento dei sottoservizi».Molto soddisfatti anche i residenti della borgata, che durante i lavori hanno dovuto sopportare i disagi e che a intervento finito hanno organizzato un momento conviviale coinvolgendo i proprietari delle seconde case e gli ospiti dell'albergo diffuso. --T.A.© RIPRODUZIONE RISERVATA