Teatro incerto a vicino/lontano mont E a Tarcento chiude Estate Barocca

Fabiana Dallavalle Il mese di settembre apre con numerosi appuntamenti culturali. Ne segnaliamo alcuni Week end conclusivo per la seconda edizione di vicino/lontano mont. Oggi, sabato 3, con partenza alle 9. 30 dalla Stazione ciclistica di Chiusaforte, una passeggiata rende omaggio a Pierluigi Cappello, nato e cresciuto a Chiusaforte. Alle 17. 30, la piazza del paese sarà teatro di un altro omaggio, questa volta a uno dei "padri" della Carnia, Romano Marchetti, con la presentazione del numero 51 della rivista "Storia contemporanea in Friuli". Domani, domenica, alle 18, a Tolmezzo, "La restanza dei cervelli in fuga", un "tolc sció" condotto da Claudio Moretti con la partecipazione degli altri due attori del Teatro Incerto, Fabiano Fantini ed Elvio Scruzzi, gli interventi musicali di Jvan Moda e il coinvolgimento di Jacopo Sforzi, ricercatore Euricse, e di Massimo De Liva. Si conclude oggi a Osoppo il primo festival di teatro antico organizzato in regione da Anà-Thema. In programma alle 21 a Venzone lo spettacolo "Antigone quartet concerto". Tra i tanti appuntamenti proposti anche nell'ultima giornata, il gran finale con il Toga Party nell'area festeggiamenti di Osoppo. Musica, cammino, cultura, storia e natura saranno gli elementi costitutivi del progetto transfrontaliero I Suoni della Pace inserito all'interno del festival Nei Suoni dei Luoghi, che vedrà oggi, sabato 3, al Monumento per la pace di Cerje, a Kostanjevica in Slovenia, con inizio alle 20, la Fvg Orchestra, diretta da Giulio Arnofi, con violino solista la slovena Veronika Brecelj. Sempre oggi, alle 10, partirà da Cerje il cammino lungo il Walk of Peace con guida storica, che porterà il pubblico al monumento al monumento della Pace alle 17. 30, qui seguirà la visita e il concerto. Questa sera alle 21, Piazza Capitolo di Aquileia ospiterà l'opera "La serva padrona" di G. B. Pergolesi, un simpatico intermezzo buffo in due parti, a cura della Accademia Lirica Santa Croce. Protagonisti della serata il soprano Kseniia Proshina, il basso Massimiliano Svab, l'attore/mimo Andrea Pahor, con l'accompagnamento al pianoforte del M° Fabio Zanin, diretti dal M° Alessandro Svab. A San Giorgio di Nogaro, al Tai Gjai, questa sera, alle 21, Bruno Romani - Organic Crossover Group, Cppp requiem centopierpaolopasolini: la relazione fra Pasolini e il jazz ha il baricentro nel film documentario "Appunti per un'Orestiade Africana". Ultimo fine settimana per Carniarmonie. Questa sera alle 20. 30 nella chiesa di San Giorgio Martire a Preone, la violinista Giulia Scudeller, il flautista Alessandro Cetro e la pianista Marina Miani, giovani interpreti raccolti nel "Trio Gaubert", proporranno un programma concertistico che attraversa diverse epoche, dal trio barocco al Novecento europeo. Domani alle 18 a Palazzo Savoia di Arta Terme, Daniele D'Agaro, con Alessandro Turchet, propongono il progetto "Mingus fingers". Un concerto-dedica, con strumenti ad ancia semplice di vario taglio, contrabbasso e percussioni, al virtuoso Charles Mingus, contrabbassista e compositore, leader di compagini musicali che hanno tracciato la storia del jazz. Si conclude questa sera Estate Barocca a Tarcento, promossa da ArsNova Fvg e dall'Accademia Organistica Udinese, in collaborazione con la Corale San Pietro Apostolo di Tarcento e il Comune di Tarcento. Appuntamento a Palazzo Frangipane (sabato 3 settembre). A partire dalle ore 18 i protagonisti saranno il giovane violinista Marco Donat e l'Ensemble Antiqua. Domani, domenica, a Preone, la rassegna "Racconti Raccolti" del Teatro della Sete ospita "Piante Pioniere", performance itinerante in cuffia del collettivo internazionale Wundertruppe. Il pubblico ascolterà un racconto in cuffia e sarà accompagnato ad attraversare luoghi simbolo del passaggio del tempo, delle ferite del terremoto, delle ricostruzioni visibili e invisibili. Il lavoro si compone di racconti scritti dal collettivo e di interviste agli abitanti di Preone. Continua oggi e domani il festival Danzando tra i popoli, XX edizione a Blessano di Basiliano, con il Gruppo Folcloristico Danzerini Udinesi e Proloco ProBlessano impegnati in un weekend nel quale si esibiranno e si confronteranno gruppi provenienti dal Molise, dall'Emilia Romagna e dal Friuli-Venezia Giulia. Nuovo appuntamento con la cultura di Erpac Fvg, oggi e domani, a Gorizia. Oggi alle 16, a Palazzo Attems Petzenstein, visita guidata alla mostra "Riflessi. Autoritratti nello specchio della storia". Ingresso a pagamento, visita guidata gratuita. Sempre oggi e domani ai Musei Provinciali di Borgo Castello, visita guidata alle mostre dedicate alle madri Orsoline "Tra la Terra e il cielo. I meravigliosi ricami delle Orsoline" e "Le Orsoline a Gorizia. Un filo prezioso lungo 350 anni". Ingresso a pagamento, visita guidata gratuita. Per prenotazioni 0481 385228 oppure 348 1304726. Torna sul Matajur la Festa della montagna, con due giornate di eventi. Infine, da Porzus alla sorgente Ocena con l'escursione prganizzata dal Consorzio delle Proloco, oggi a Faedis. --