Il Chions in anticipo tenta la "remuntada" sul Gorizia per conquistare la finale

Matteo Coral / pordenoneIl Chions cerca un'impresa ai limiti dell'impossibile. Gli uomini di Barbieri, dopo il 4-1 della semifinale d'andata dei playoff subìto lo scorso weekend in casa della Pro Gorizia, per ribaltare la situazione al Tesolin (fischio d'inizio alle 16) dovranno compiere un mezzo miracolo. I gialloblù hanno dimostrato più volte in stagione di essere una big del massimo campionato regionale ma, nel primo atto delle semifinali, sono incappati in un pomeriggio sciagurato, soprattutto dal punto di vista difensivo. Sbavature individuali e di reparto hanno infatti condizionato pesantemente l'andata. Il gol di Valenta, però, tiene in vita i sogni dei pordenonesi che, senza Diop squalificato, tenteranno il tutto per tutto per conquistare la finale.Sono diversi gli altri anticipi in programma nel pomeriggio del calcio dilettanti. Sempre in Eccellenza, nel Torneo regionale tra le squadre che non giocano la post-season, la Sanvitese fa visita al Tricesimo alle 17.30.Nel quartultimo turno del girone A di Promozione il Maniago Vajont ha la chance di portare a più 10, almeno per una notte, il proprio vantaggio sul Casarsa secondo: per riuscirci gli uomini di Mussoletto dovranno vincere, alle 16, sul campo di un Union Martignacco a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione - gli udinesi hanno 6 punti di vantaggio sulla zona rossa - ma a caccia dell'ultimo allungo per mettere al sicuro la permanenza in categoria.In Prima è tutto pronto per la festa dell'Azzanese, che ospita alle 16 il Bannia in un big match. Gli uomini di Buset vanno a caccia di tre punti per festeggiare al meglio la vittoria del titolo ottenuta lo scorso fine settimana, ma il Bannia, terzo con 53 punti e ancora in corsa per un posto nei playoff, non renderà la vita facile a Bolgan e compagni. L'altro match nel pomeriggio in Prima, al via sempre alle 16, vede la Reanese fanalino di coda ospitare un Vivai Rauscedo in grande spolvero, reduce dalla rotonda vittoria per 3-0 ottenuta nell'ultimo turno in casa contro l'Union Rorai.In chiusura va segnalato che questo turno di Prima categoria, nel cirone A, avrà anche un posticipo: Maniago-Vallenoncello, inizialmente programmato per domani alle 16, si disputerà lunedì alle 20.30. --© RIPRODUZIONE RISERVATA