Pista di atletica da mezzo milione Piano approvato

VAJONT. Vajont avrà una nuova pista di atletica: l'amministrazione comunale guidata da Lavinia Corona ha dato il via libera al progetto definitivo ed esecutivo, che prevede un investimento di mezzo milione di euro. «Un paio di anni fa abbiamo vinto un bando denominato "Sport e periferie", che contempla il finanziamento degli interventi finalizzati a realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi - ha riferito il sindaco Lavinia Corona -. Al Comune di Vajont è stato assegnato un contributo di 500 mila euro, che verranno investiti nel rifacimento della pista di atletica e nell'abbattimento barriere architettoniche degli spogliatoi del campo sportivo».«La pista di atletica è dentro lo stadio - ha detto Corona -: è ormai obsoleta, in quanto il manto risale agli anni Settanta, e c'è quindi bisogno di metterci mano. Verranno rifatte anche le righe. Quello che abbiamo approvato è il progetto definito ed esecutivo: il prossimo passo sarà la gara di affidamento, ma sulle tempistiche non ci sbilanciamo». Gli iter possono subire lungaggini e intoppi: il sindaco preferisce dunque non fare ipotesi sulle date, anche per non creare false aspettative. L'auspicio, comunque, è che entro l'anno si compia un altro e importante passo verso la traduzione in realtà di questo piano.Sul fronte degli impianti sportivi di Vajont, i lavori non finiscono qui: si metterà mano anche al Palasport, in due differenti lotti. «Il primo è in programma quest'anno - ha comunicato il sindaco -. Si tratta di lavori che riguardano la sicurezza. Il secondo lotto, invece, contempla opere nell'area dei campetti esterni: prioritario è il rifacimento del manto». Insomma, l'amministrazione sta cercando, compatibilmente con le risorse disponibili, di ammodernare le strutture e di migliorarle, per offrire spazi sempre più all'avanguardia ai cittadini e ai diversi sodalizi che li utilizzano. --G.S.© RIPRODUZIONE RISERVATA