Allarme seggiolini solo 4 bimbi su 10 li usano sulle auto

Appena 4 bambini udinesi su 10 viaggiano su un seggiolino, mentre solo l'88% dei loro genitori indossa regolarmente le cinture di sicurezza. L'Automobile club ha dunque lanciato la campagna nazionale denominata "TrasportAci" che passerà anche per Udine e aiuterà a sensibilizzare mamme e papà sul corretto uso del seggiolino, per bambini alti fino a 150 centimetri. Si tratta di un problema culturale e di educazione alla sicurezza – spiega la responsabile Up Aci Udine, Clara Gruer –. Troppi genitori sottovalutano il rischio, che poi ha conseguenze notevoli. Nel 2009 in tutta Italia sono deceduti 20 bambini in incidenti e più di 5.000 hanno riportato ferite più o meno gravi. In città e quindi per brevi spostamenti, la soglia di sicurezza si abbassa ulteriormente del 50% e solo 2 bambini su 10 viaggiano su un seggiolino e nemmeno il 50% degli adulti indossa le cinture di sicurezza. Niente di più sbagliato – ricorda ancora Clara Gruer – perché in città si verifica il 70% degli incidenti. Per questo motivo, l'Aci ha deciso di passare all'azione. Il primo appuntamento è per il 28 novembre a Santa Maria la Longa, ma la campagna toccherà tutti gli asili, le scuole elementari e le strutture sanitarie di Udine che si renderanno disponibili ad accogliere il corso gratuito della durata di un'ora e mezza indirizzato ai genitori. La tecnologia - aggiunge la funzionaria Aci - ha permesso un innalzamento costante degli standard di protezione dei seggiolini, ma c'è ancora poca attenzione nelle informazioni rivolte alla clientela: le istruzioni sono poco chiare e non facilitano il montaggio e l'uso corretto dei seggiolini, compromettendone l'efficacia. Ne consegue una scarsa sicurezza per i bambini trasportati in automobile. Le cause non vanno ricondotte solo alla cattiva educazione. Uno studio evidenzia come il mancato utilizzo del seggiolino sia spesso correlato alla fretta, alla brevità del tragitto e alla poca pazienza di fronte alle rimostranze dei pargoli. Inoltre dalla ricerca emerge che al nord c'è maggiore attenzione dei genitori verso i dispositivi di sicurezza. Durante il corso, tra gli altri argomenti si parlerà del codice della strada sul trasporto delle persone in sicurezza, di alcune elementari conoscenze di fisica per comprendere le norme sui sistemi di ritenuta, delle caratteristiche e della classificazione dei sistemi di ritenuta per bambini, come accorgimenti generali adottare per garantire un viaggio sicuro in auto. L'Aci di Udine invita tutti a consultare il sito www.up.aci.it/udine dove un video mostra come il bambino possa letteralmente balzare fuori dall'auto senza l'uso di seggiolino. Ilaria Gianfagna