Giro 2011, Ciriani vuole una tappa a Piancavallo

PORDENONE. Tengono banco in Regione le grandi manovre per il Giro d'Italia 2011, che si vorrebbe portare in provincia di Pordenone, a Piancavallo. Punta a questo obiettivo, anche se al momento sembra difficile da raggiungere (si parla di una nuova tappa sullo Zoncolan) il vicepresidente della giunta regionale Luca Ciriani, ricordando l'investimento promozionale sulla corsa rosa con il presupposto di valorizzare nell'arco di tre anni tutto il territorio del Friuli Venezia Giulia.
«Nel 2009 – afferma Ciriani in una nota – sono state coinvolte e hanno avuto massima visibilità le province di Trieste e Gorizia, quest'anno ha beneficiato della visibilità del Giro la provincia di Udine, in particolare il monte Zoncolan. Il 2011 sarà quindi l'anno del Piancavallo, e sono certo che anche in questo territorio sapremo valorizzare le peculiarità e farle amare agli appassionati di sport e del ciclismo in particolare».