Due ballerini e 4 musicisti protagonisti per la "Lipizer"

Nel panorama prettamente classico della stagione 'Lipizer", qualche sporadica 'deviazione" pare lecita, anche se le proposte sono sempre di ottimo livello con interpreti assolutamente professionali, come nel caso di 'Piazzolla e Stravinskij, contaminazioni del Novecento", in programma venerdì.
Sempre all'auditorium (alle 20.45) il 7º 'Concerto della sera" – coorganizzato dall'associazione 'Lipizer" con il Comune, con il patrocinio e il contributo della Regione, del ministero per i Beni e le attività culturali e con la sponsorizzazione della Fondazione Carigo – vedrà protagonisti quattro ottimi musicisti, già noti anche al pubblico goriziano: sono Roberto Daris, fisarmonica, Simone D'Eusanio, violino, Tullio Zorzet, violoncello e U. T. Gandhi, percussioni, con la collaborazione dei ballerini Elisa Sorge e Pablo Furioso.
Il programma si divide nettamente in due parti: nella prima c'è un excursus della musica coinvolgente di Piazzolla, nello specifico due Suite: 'Maria de Buenos Aires" e 'Tango ballet", mentre nella seconda verranno eseguite pagine tratte dalla Suite 'Petrushka" di Igor Stravinskij, nei sapienti arrangiamenti di Roberto Daris. Il noto fisarmonicista Roberto Daris da più di 10 anni sta seguendo un percorso filologico-musicale finalizzato alla ricerca di un nesso tra la musica classica e il folclore, il tango e il jazz. Suona come solista con varie orchestre: nel jazz vanta collaborazioni con vari artisti, tra cui Venier, Majer e con musicisti argentini Javier Girotto e Toker.
Il suo cd 'Piazzolla for Daris" è stato usato come base musicale nello spettacolo della Richard Alson's Company di Londra. È pure docente di materie matematiche all'Università di Trieste. Il violinista Simone D'Eusanio vanta collaborazioni con numerose orchestre sinfoniche e artisti di rilievo, specie nella campo della musica leggera: Antonella Ruggero, Alice, Elisa, Bruno Lauzi, Avion Travel eccetera. Attualmente si cimenta anche nella musica lirica, in qualità di 'basso".
Il violoncellista Tullio Zorzet, diplomatosi al Conservatorio di Trieste sotto la guida del professor Libero Lana (già violoncellista del celebre 'Trio di Trieste"), attualmente è primo violoncello dell'Orchestra del Teatro 'Verdi" di Trieste. Ha effettuato registrazioni per la Rai e cd per l'etichetta tedesca 'Bellamusica". Il percussionista U.T. Gandhi è un musicista autodidatta, approdato al jazz nel 1978. Ha seguito dei seminari con importanti maestri: Cobb, Cambell ed Erskine. Si è esibito con artisti di fama internazionale e ha inciso per la celebre etichetta Ecm con il 'Dino Saluzzi Group" e per la Melos con il pianista Vassilis Tsabropoulos e la violoncellista Anja Lechner.
I ballerini Elisa Sorge e Pablo Furioso iniziano a ballare il tango argentino nel 1996, facendo riferimento didattico e stilistico a Rodolfo e Maria Cieri e Alejandro Aquino. Nel 2005 fondano il gruppo 'Tango Rojo" e presentano un'elaborazione della Carmen di Bizet a opera di Daniel Pacitti al teatro 'Verdi" e alla sala 'Tripcovich" di Trieste.
Per informazioni, prenotazioni e prevendita biglietti ci si può rivolgere all'agenzia Iot di via Oberdan, telefono 0481 533838, fax 0481 531780, e-mail: info@iot.it.