Frecce, nuovo comandante

di GIUSEPPE CORDIOLI

RIVOLTO. E' avvenuto in volo il cambio di comando delle Frecce tricolori. Al colonnello pilota Maurizio de Rinaldis che era ai comandi dell'Mb 339 'Pony 0" è subentrato il maggiore Paolo Tarantino, che nel corso della stagione da poco conclusa aveva volato come leader della formazione come 'Pony 1".
Il passaggio delle consegne è avvenuto davanti a una folto gruppo di autorità, invitati, amici e molti ex componenti della Pan, quali il generale Vittorio Cumin, il generale Massimino Montanari, e gli ex comandanti Pierluigi Zanovello, Luigi Fiore e Gianpaolo Miniscalco, quest'ultimo arrivato da Grazzanise dove comanda il 9° Stormo caccia ai comandi di un F104. Speaker della cerimonia il tenente colonnello Riccardo Rinaldi, che per molti anni aveva svolto il delicato compito di raccontare le evoluzioni della pattuglia e intrattenere le relazioni pubbliche della Pan.
Dopo questo insolito 'passaggio" i piloti si sono tolti la tuta di volo per indossare l'alta uniforme, partecipando così alla cerimonia ufficiale, che si è svolta all'interno dell'hangar, alla presenza del generale di divisione aerea caccia bombardieri, Orazio Stefano Panato.
Il comandante uscente nel suo intervento ha voluto ringraziare tutti coloro che lo hanno preceduto e quanti hanno fatto parte delle Frecce tricolori, ma ha voluto ricordare le varie esperienze accumulate in undici anni trascorsi a Rivolti, nel corso dei quali ha avuto modo di ricoprire vari incarichi da pilota in addestramento, a 3° gregario destro, 1° gregario destro, supervisore all'addestramento acrobatico, capoformazione e dal 24 ottobre 2000 come comandante del 313° Gruppo addestramento acrobatico. Il comandante uscente ha poi rivolto un saluto ai molti rappresentanti dei Club Frecce tricolori, ricordando che al suo arrivo in pattuglia erano 17 e attualmente sono ben 106, disseminati in Italia e nel mondo.
Ora de Rinaldis avrà una scrivania a 3° Reparto Roma allo Stato maggiore dell'Aeronautica militare, per un prestigioso incarico. Ma non è stato facile per lui salutare tutte le persone che gli si sono strette attorno e la commozione s'è avvertita nel tono della voce.Emozionato anche il nuovo comandante, il maggiore pilota Paolo Tarantino, che nel suo intervento non ha nascosto di essere conscio delle responsabilità che lo attendono, ma si è detto anche orgoglioso ed entusiata per il nuovo incarico.
E' questa la prima volta che il cambio di comando della Pan avviene al 2° Stormo che incorpora il reparto, e lo ha ricordato il comandante, colonnello Giuseppe Ricca.
A concluso gli interventi il generale Panato tracciando una sorta di consuntivo dei tre anni trascorsi sotto il comando del colonnello de Rinaldis.