Sgombero a Bologna, gli attivisti asserragliati sul tetto del centro sociale

video È In corso dalle prime luci dell'alba lo sgombero di Xm24, il centro sociale che si trova in via Fioravanti a Bologna. Le forze dell'ordine sono arrivate davanti allo stabile, la cui concessione è scaduta da un anno e su cui il comune ha in progetto di realizzare degli alloggi sociali, intorno alle 5.30 e con una ruspa hanno aperto un varco. Gli attivisti si sono radunati sia all'interno che all'esterno e alcuni sono saliti sul tetto per impedire l'operazione. Intanto nel cortile adiacente ala costruzione si sono raccolte circa 200 persone per protestare contro lo sgombero di Valerio Lo Muzio

Il simbolo dello sgombero dell'Xm24 a Bologna: la ruspa in azione

video In sottofondo le grida del presidio di manifestanti, in lontananza si scorgono gli antagonisti che resistono sul tetto, mentre la ruspa è in azione: è in questa immagine che si può riassumere lo sgombero in corso a Bologna del centro sociale Xm24, da diciassette anni in via Fioravanti 24, ma sotto sfratto dal Comune per la convenzione scaduta, e per il progetto dell'amministrazione che vuole realizzare appartamenti di cohousing in quello stabile Di Rosario Di Raimondo

Il simbolo dello sgombero dell'Xm24 a Bologna: la ruspa in azione

video In sottofondo le grida del presidio di manifestanti, in lontananza si scorgono gli antagonisti che resistono sul tetto, mentre la ruspa è in azione: è in questa immagine che si può riassumere lo sgombero in corso a Bologna del centro sociale Xm24, da diciassette anni in via Fioravanti 24, ma sotto sfratto dal Comune per la convenzione scaduta, e per il progetto dell'amministrazione che vuole realizzare appartamenti di cohousing in quello stabile Di Rosario Di Raimondo