L'obiettivo è la serie A estiva «Scudetto anche il 30 luglio»

Guglielmo BuccheriPunti fermi non ci sono e non ci possono essere. Lo sforzo, continuo, di disegnare, o provare a farlo, una via d'uscita sì. Il calcio dentro l'emergenza e la lotta al coronavirus non può che avere il suo punto di equilibrio nella federazione e, per la Figc, la stella polare rimane

Serie A verso il taglio degli ingaggi Nessuna ipotesi sulla ripresa

MILANOTagliare gli ingaggi in percentuali diverse in base all'entità, a scaglioni come in passato di fronte a un fallimento societario. È una delle soluzioni su cui la Serie A lavora per contenere le perdite economiche causate dall'emergenza coronavirus. L'Assocalciatori non è contraria, attende sce

Rinvio senza data per le coppe Cassa integrazione per serie B e C

il casoStefano ScacchiRinviate senza una nuova data. La decisione della Uefa sulle finali delle coppe europee fotografa la totale incertezza nella quale deve muoversi il calcio in questa emergenza globale. Ieri Nyon ha stabilito che le finali di Champions League (maschile e femminile) ed Europa Leag

E. League, il misterioso dialogo Lichtsteiner-Sarri: tutti ipotizzano che parlino di Juve

video Al termine della finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal, terminata 4-1, le telecamere hanno ripreso questo siparietto tra Maurizio Sarri, allenatore dei Blues accostato in queste ore alla Juventus, e Stephan Lichtsteiner, ex difensore bianconero ora all'Arsenal. Lo svizzero si è avvicinato all'ex allenatore del Napoli e gli ha sussurrato qualcosa, accompagnando la frase con un gesto che alcuni hanno associato all'elargire denaro. Sarri ha sorriso e, dal labiale, sembra aver risposto: "Non so, spero". Su Twitter i tifosi hanno ipotizzato che il gesto di Lichtsteiner si riferisse al possibile ingaggio di Sarri da parte della Juventus, che ha da poco scelto di separarsi da Massimiliano Allegri.Video: Bt Sport

Inter ko ed eliminata, il Napoli passa

article Un brutto Napoli ed una bruttissima Inter, solo che gli azzurri passano il turno e i milanesi no. Nell’urna di Nyon per i quarti di Europa League non ci sarà la squadra di Spalletti, battuta a San Siro per 1-0 e surclassata dall’Eintracht Francoforte (rete di Jovic al 6’) dopo lo 0-0 dell’andata....

Nainggolan all’Inter, affare fatto

article MILANO. Il mercato dell'Inter decolla con il grande colpo dell'estate, almeno finora. Radja Nainggolan è un giocatore nerazzurro: manca solo l'ufficialità, ma l'affare con la Roma è chiuso. Ai giallorossi andranno 23,5 milioni di euro più i cartellini di Davide Santon e Nicolò Zaniolo. Il tecnico...