Senza Titolo

l'intervistaLaura Berlinghieri"Ma quanto è bello andare in giro con le ali sotto i piedi" cantava Cesare Cremonini con i Lùnapop. Una Vespa e i colli bolognesi per dipingere un mondo di felicità assoluta. Immaginate cosa possa significare, allora, fare il giro del mondo, in sella a quella stessa Ves

Senza Titolo

I PROTAGONISTI"Da quando Baggio non gioca più non è più domenica". Cantava così nel 2005 Cesare Cremonini in "Marmellata #25". Di domeniche senza il Divin Codino ne abbiamo passate, ma la passione per il pallone continua di generazione in generazione. Anche se al calcio veneto mancano i 10 come Roby

Crisanti: "Abolire i tamponi rapidi Covid fatti a casa. I grandi eventi dell'estate aumentano la diffusione del virus"

video "Sicuramente i grandi eventi, quelli che gli inglesi chiamano ‘spreading event’, sono quelli in cui tanti giovani infetti asintomatici di fatto trasmettono il virus". A dirlo è Andrea Crisanti microbiologo, accademico e divulgatore scientifico che ha preso parte al convegno 'Lo strano caso Covid, prevedere l’imprevedibile' organizzato all’Università degli Studi di Bari fino al 5 luglio insieme alla Federazione Cisl Medici Puglia e Bari. In Puglia si assiste a una netta crescita dei contagi in piena estate, e nelle ultime 24 ore sono 3.649 i nuovi casi accertati su 11.389 test giornalieri, con un'incidenza del 32%. La provincia più colpita dai nuovi casi è quella di Bari (1.099). Proprio il capoluogo pugliese ha ospitato recentemente concerti e manifestazioni, dai 50mila per il concerto di Vasco Rossi, ma anche gli show di Cesare Cremonini e Ultimo, fino ai 10mila in corteo per il Bari Pride. "Abbiamo un virus - continua nel video Crisanti - con una capacità di infettare molto più alta rispetto al Covid iniziale e una popolazione più suscettibile che si sta allontanando dalla protezione. La quarta dose dovrà essere fatta a tutte le persone vulnerabili, gli over 70 con patologie. É chiaro che va fatta una politica di protezione dei fragili. Finora abbiamo fatto finta per la seconda, e terza volta, che la pandemia fosse finita. Bisogna dire che la mascherina protegge, sempre, e la dovrebbero indossare i fragili e coloro che li accudiscono". Infine una dura presa di posizione sui tamponi rapidi fatti a casa: "Bisognerebbe abolirli, non sono sensibili e molte persone non si autodenunciano accecando il sistema di monitoraggio. Facendo un danno alla società". L'evento è organizzato in collaborazione con Cisl Università Bari, Ust Cisl Bari ed Usr Cisl Puglia di Daniele Leuzzi

È

Serata rovente allo stadio Euganeo per la terza tappa dell'attesissimo tour di Cesare Cremonini, che dopo due anni di pandemia ha riaperto la stagione dei grandi concerti dal vivo a Padova: è un sold out da 40 mila spettatori, arrivati da tutta Italia. Un inizio elettrizzante ha aperto il concerto d

Senza Titolo

Elvira SciglianoIl concerto di Cesare Cremonini è stato un grande urlo di liberazione: tornare a vivere dopo due lunghi anni di stop forzato a causa del Covid. Il cantautore bolognese non conosce generazioni: piace ai giovanissimi e agli "anta". È un poeta per i suoi fan e molto orecchiabile per il

Cesare Cremonini a San Siro, il "duetto virtuale" con Lucio Dalla

video È partito il 13 giugno da San Siro il tour negli stadi di Cesare Cremonini. Sul palco una band di otto elementi, ogni tappa prevede 27 brani più uno, un duetto virtuale ("Non un omaggio" ha specificato lo stesso Cremonini) con Lucio Dalla in una propria rinnovata versione di 'Stella di mare'. Il tour prosegue a Torino (Stadio Olimpico), Padova (Stadio Euganeo), Firenze (Stadio Artemio Franchi), Bari (Stadio Arena Della Vittoria), Roma (Stadio Olimpico), fino a Imola, all'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari.Video Cremonini

Cesare Cremonini, al via il tour negli stadi: in volo con il drone sul palco di Lignano Sabbiadoro

video Parte giovedì 9 giugno, da Lignano Sabbiadoro, il Cremonini stadi 2022. Dalla località friulana le immagini del drone sull'imponente palco largo 65 metri e alto 22, allestito per l'occasione. Una scenografia suggestiva che prevede al centro un grande 'gate' "che trasporta lo spettatore in un’altra dimensione", spiegano gli organizzatori, "attraverso immagini tridimensionali sospese, elementi scenici reali ed effetti laser e pirotecnici". a tappa successiva del tour di cesare Cremonini sarà San Siro, il 13 giugno..