I vigili del fuoco alzano la quarta E-vent Cup

Il torneoCalcio e forze dell'ordine, lo sport e i protagonisti della sicurezza per lanciare un messaggio ad alto contenuto educativo e sociale. Ancora una volta sono stati i vigili del fuoco a spuntarla nel torneo svoltosi domenica negli impianti sportivi di Fontaniva, tredicesima edizione della sfida Fair Play. Ad alzare la E-vent Cup sono stati appunto i pompieri, che si sono imposti in finale contro la Polizia di Stato. I militari dell'Arma, invece, sono riuscito ad aggiudicarsi il terzo gradino del podio, prevalendo sulle Fiamme Gialle; il quinto posto è andato ad Sos Alta Padovana, a chiudere la classica la Polizia locale. Al di là del risultato agonistico - per i pompieri è la quarta E-vent Cup in 13 edizioni - è stata una giornata «all'insegna dello sport come veicolo di condivisione sportiva anche solidale per i ragazzi», spiega l'organizzatrice Franca Lovisetto. Il Comune ha portato i saluti con le assessore Elisa Perozzo, Marta Salvadori e Catia Zen. Ai Ragazzi del Sole è stato consegnato un assegno di 200 euro da parte dell'Anfi ed è stata donata una vacanza ad Albarella dal Rotary Cittadella. «Fondamentale il contributo del presidente della Fontanivese San Giorgio Odone Zorzo», osserva Lovisetto. Dal Piemonte a portare la benedizione il cappellano della scuola di polizia don Augusto Piccoli. --Silvia Bergamin