Senza Titolo

CAMPOSAMPIEROTamponamento a catena con cinque feriti ieri pomeriggio in via Pasubio, all'incrocio con via Pavese. A causare l'incidente è stato un autocarro Iveco condotto da P.E., 22 enne cittadino romeno di Piazzola sul Brenta: il giovane non si è accorto in tempo dei mezzi fermi in colonna e ha tamponato l'auto che lo precedeva, la Touran della 47 enne connazionale N.M. di Campo San Martino. La donna a sua volta ha tamponato la Clio di B. D., una 53enne di San Martino di Lupari che trasportava come passeggera la mamma C.M. di 76 anni. La Clio è finita anch'essa addosso alla Mercedes GL200 condotta dalla 38 enne V.Z. di Santa Giustina in Colle, che era ferma sulla propria corsia di marcia in attesa di svoltare a sinistra. Tutti i coinvolti sono rimasti feriti e sono stati trasportati al Pronto soccorso dell'ospedale di Camposampiero da due ambulanze del 118 sopraggiunte sul posto. Nessuno dei cinque è in pericolo di vita, sostanzialmente tutti hanno riportato contusioni varie. A rilevare il tamponamento e a gestire la viabilità mediante l'istituzione di un senso unico alternato sono intervenute le pattuglie della polizia locale della Federazione dei Comuni del Camposampierese. La situazione su via Pasubio è tornata regolare dopo circa due ore. I quattro conducenti sono risultati tutti negativi all'alcoltest. --G.A.