Col passamontagna per rubare due bici ai ragazzi nel parco

MONTEGROTTO TERMEIrrompono nel parco pubblico ex Zeus, al confine tra Abano e Montegrotto, con il volto coperto e rubano le biciclette a due ragazzini di una compagnia di amici che si era ritrovata al parco. Ha davvero dell'inquietante l'episodio avvenuto a Montegrotto. «Due persone di corporatura robusta con il volto coperto da passamontagna si sono avvicinati ad una compagnia di ragazzini che stavano chiacchierando tra loro e hanno prelevato velocemente due biciclette scappando come nulla fosse», racconta un testimone. «Mi ha sicuramente fatto pensare la sfrontatezza con la quale sono state rubate queste due biciclette. Non sicuramente di valore, ma più carine rispetto alle altre il che fa pensare il gesto fosse premeditato». La vicenda è stata denunciata ai carabinieri di Montegrotto e Abano, i quali ora hanno aperto un'indagine atta al ritrovamento delle due biciclette e all'individuazione dei due malviventi. Due persone che, tengono a precisare i militari dell'Arma, non hanno affrontato faccia a faccia i ragazzini ma che semplicemente gli hanno messo terrore con i passamontagna e si sono impossessati dei due mezzi a due ruote. Non si tratterebbe di un caso isolato quello avvenuto di recente. Probabilmente infatti gli stessi individui hanno rubato nei giorni scorsi anche due casse acustiche, quella di un ragazzo era della Jbl pagata 150 euro. O quelli che la scorsa settimana hanno sottratto anche un'altra bici in stazione a Montegrotto. «Da tempo stiamo notando al parco alcune presenze sospette», annota un residente. «Non possiamo quindi che essere preoccupati per questa evoluzione che stanno prendendo le cose. Speriamo che aumentino i controlli, per mettere in sicurezza i nostri figli. Crediamo che questi poveri ragazzi che stavano solo parlando passando qualche ora in compagnia, abbiamo preso uno spavento enorme vedendosi piombare questi soggetti con il passamontagna. Poi, oltre il danno la beffa, ecco che sono state rubate pure due biciclette». L'estate "rovente" dei parchi è testimoniata anche da alcuni episodi di litigi che si sono verificati tra bande nel parco Mostar, nel cuore del centro di Montegrotto.--F.FR.