Alla riscoperta delle antiche vie d'acqua in barca a remi

Erika BollettinCon il meteo che promette qualche grado in meno rispetto ai giorni scorsi, la domenica torna ad essere una giornata per ricaricarsi, magari godendosi i tanti eventi che associazioni e Comuni offrono gratuitamente. Ultimo giorno dell'Abano Street Circus ospitato nel centro di Abano Terme, che dalle 10. 30 ospiterà spettacoli e performance di artisti di strada che arrivano da tutto il mondo. La Compagnia Revolè e Aracno regaleranno emozioni con i numeri di acrobatica, mentre Duo H20 sorprenderà il pubblico con giochi e magie di bolle. Il programma continua con l'equilibrismo su bottiglie delle attrici del Pigreco Company, le pernacchie in musica elettronica del gentelman atipico Dj Gray, il cabaret e la giocoleria di EverGreen, Malabarista Giocoequilibrista, che arriverà ad Abano con il suo monociclo a giraffa, mentre Wa Tao stupirà con un numero di arti marziali, acrobatica e giocoleria. In caso di pioggia gli spettacoli si sposteranno al Teatro comunale Magnolia. A Villa Breda di Campo San Martino continua il Mapu - Marvellous puppetry festival. Si comincia alle 10. 30 con il raccontastorie Diego Comodo, la magia comica di Mago Fedele e la giocoleria acrobatica di Samuele in "Fortuna e passione". Fino alle 13 si potrà partecipare ai vari laboratori creativi e godersi il Kamishibai, il teatrino in valigia con illustrazioni e cantastorie. Dalle 15 si riprende con gli spettacoli del clown Bruno Morera in "No mad nomad", Gabrielli Giorgio con "Pulcinella liberatutti", la Mongolfiera Clarissa ed il "Transilvania talent show", il circo contemporaneo e acrobatica aerea del Team Nest ed il musical "Disney Cinema Live - Frozen". Si chiude alle 21 con i Pyrovaghi, che propongono la performance di fuoco e ombre "Back to Life duepuntozero". All'l'Istituto Manfredini di Este si terrà il "Family Brick" , un'esposizione e una gara per le famiglie che hanno per protagonisti i famosi mattoncini colorati. Per chi vuole riscoprire le antiche vie d'acqua torna con la 40esima "Remada a seconda", le imbarcazioni a remi partiranno alle 9 dal Ponte delle "Cioare" di Battaglia Terme, per poi proseguire per Pernumia, Due Carrare, Cartura, Bovolenta, dove i partecipanti sono attesi per il pranzo. La festa continua con l'esibizione in piazza Accademia di musici e sbandieratori di Megliadino San Vitale. Le barche nel pomeriggio ripartono per Pontelongo, dove si terrà la premiazione. --© RIPRODUZIONE RISERVATA