C'è un'apoteosi del cioccolato tra tornei cortesi e sapori d'erbette

Erika BollettinTra duelli e degustazioni al cioccolato, laboratori per famiglie e visite guidate è arrivata una nuova domenica di aprile da passare all'aria aperta. Seconda giornata del Week-end medioevale al Castello San Pelagio di Due Carrare, un omaggio al Trecento padovano. Ai piedi della torre del Castello è stato allestito un accampamento con decine di compagnie e oltre cento rievocatori, tra gruppi storici medievali XI - XV secolo, che arrivano da tutto il nord d'Italia. In calendario stamattina il torneo di tiro con l'arco ed torneo cortese di spada e scudo tra uomini d'arme, poi la mostra di abbigliamento militare e armamenti. Alle 14. 30 visita alle stanze del comandante del corpo di guardia nella Torre, per poi completare il pomeriggio con il gioco della palla medievale e la battaglia finale. Il Parco Frassanelle di Rovolon alle 10 festeggia l'inaugurazione della bella stagione con la Banda Folkloristica Euganea e majorette. Alle 11. 30, con replica alle 14 e alle 16, la contessa Francesca Papafava dei Carraresi, e la professoressa Teresa Barbieri, terranno la conferenza "Santa Marina, la santa del silenzio", a cui è dedicata la chiesetta del parco. Per i piccoli visitatori non mancheranno attività ludico-didattiche e laboratori artistici. La Festa del cioccolato fa tappa in piazza mercato a Mestrino con gli stand dei cioccolatieri, che proporranno varietà di cioccolato e le specialità regionali. Nel pomeriggio per i bambini vengono organizzati momenti di intrattenimento con i burattini di Lucia Schierano e le bolle di Maurizio. La manifestazione dedicata ai prodotti del territorio Sapori di Primavera farà tappa per tutta la giornata in piazza Pierobon a Cittadella. Nel territorio della Saccisica saranno organizzate visite ed attività, come la passeggiata alla Torre Carrarese di Piove di Sacco (ore 10 e 11), alla Corte Benedettina di Legnaro (alle 15) seguita dal laboratorio musicale per famiglie, alla Corte Benedettina di Correzzola (ore 10), mentre nel pomeriggio c'è la lettura animata "I viaggi di Gulliver". Per chi resta in città, al Campo dei Girasoli si da il benvenuto alla primavera con i prodotti a Km 0 del Basso Isonzo, laboratori e la performance teatrale "Il cuore, l'occhio e la voce" (ore 16. 30). I Giardini dell'Arena ospitano un evento legato alla promozione della salute e alla spiritualità: con stand legati al mondo olistico, reiki, massaggi e trattamenti, tarologi e prodotti per la cura del corpo. --© RIPRODUZIONE RISERVATA