Il Massaggio passa di mano ed entra nel gruppo V Hotels

Federico Franchin / ABANOL'Hotel Massaggio, albergo dismesso di via Marzia, attiguo al nuovo Hotel Première, passa di mano ed entra a far parte della famiglia V Hotels, il gruppo imprenditoriale alberghiero internazionale, già proprietario degli hotel President di Abano, Antoniano di Montegrotto e del neonato Première (ex Excelsior) di Abano. «Un acquisto sul quale abbiamo lavorato per lungo tempo», esordisce il general manager della V Hotels, Andrey Dimitrov. «Ci tenevamo con forza a riuscire a rilevare quella struttura, che era dismessa da moltissimi anni e che non dava di certo decoro sia al nostro albergo, che alla via e tutta la città di Abano». L'albergo era di proprietà dei fratelli Spadati, fratelli che non avevano più tenuta aperta la struttura. L'Hotel Massaggio negli ultimi anni era sempre più in preda al degrado, tra erbacce, sporcizia. È stato anche luogo di ritrovo e dormitorio per sbandati. «La prima cosa che faremo adesso è iniziare una pulizia a fondo della struttura», spiega ancora Andrey Dimitrov. «Toglieremo tutte le erbacce e svuoteremo l'albergo di tutto quanto è presente all'interno. Fondamentale sarà poi la sorveglianza dell'hotel, per evitare che la gente entri ancora e crei dei bivacchi all' interno. Tutto questo in attesa di partire con la demolizione. Sì, perché il Massaggio andrà abbattuto, andando così da subito a dare un segnale positivo per tutta via Marzia e per tutta Abano». La V Hotels sta ora programmando il futuro dell'albergo. «Stiamo vedendo di chiudere un progetto di rilancio dell'area», osserva ancora il general manager. «Ad oggi non abbiamo ancora deciso totalmente il da farsi, ma l'idea che più prevale al momento è di realizzare una piccola struttura alberghiera, una sorta di boutique hotel, una chicca per la città. Un posto esclusivo, collegato magari al vicino Première». Proprio il Première, nuova struttura che ha preso il posto dell'ex Hotel Excelsior, è l'hotel a 5 stelle aperto lo scorso primo maggio. «Non potevamo rassegnarci a vedere l'immagine della nostra nuova creatura deteriorata dalla presenza di un rudere come l'Hotel Massaggio. Da subito abbiamo cercato di trovare una soluzione con la proprietà fino ad arrivare poi a trattare l'immobile e a farlo nostro». L'hotel Massaggio era chiuso dal 2007, quando la famiglia Spadati, causa la crisi del comparto alberghiero termale iniziata nei primi anni duemila, aveva deciso di alzare bandiera bianca. Allora persero il loro posto di lavoro 16 dipendenti. «La nostra prospettiva è ora di ricreare nuovi posti di lavoro con il nuovo progetto in via di definizione», conclude il general manager della V Hotels, società approdata nel 2016 nel panorama alberghiero termale di Abano e Montegrotto. Via Marzia diventerà così sempre una delle vie del lusso di Abano. --© RIPRODUZIONE RISERVATA