Botto al self service dell'area di servizio Rubati 300 euro

Malviventi nella notte tra domenica e lunedì hanno fatto saltare la colonnina self service del distributore Shell di via Mozzoni, in zona Padova est, riuscendo a portare via 300 euro. Ad accorgersi dell'esplosione ieri mattina alle 6.15 un dipendente dell'area di servizio. «Ho trovato carte e pezzi di plastica ovunque. All'inizio pensavo fosse stato il vento, poi ho capito che si trattava di un furto». Il distributore, che è aperto dallo scorso settembre, è munito di telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso i due individui in azione. «Sembra si tratti di persone che hanno già colpito altre aree di servizio», dice Antonio Tiozzo, gestore del benzinaio. «Il danno maggiore lo avremo adesso, dato che il distributore, finché non ripristineremo il self service, alle 19 smetterà di essere funzionante». Sul posto per i rilievi la Squadra volante della questura. (a.f.)