Serata tributo per Ando Gilardi

Il fotografo scomparso a 91 anni nel marzo scorso Oggi alle 20.45 nella sede del Quartiere Arcella in via Curzola 15 L'appuntamento del mercoledì del Fotoclub Padova prevede stasera alle 20.45 nella sede di via Curzola 15 del Consiglio di Quartiere Arcella una conferenza di Ornella Francou di ricordo del grande fotografo italiano, scomparso recentemente, Ando Gilardi (nella foto) dal titolo "piedi scalzi, mani nere e olive e bulloni". Ando Gilardi nacque ad Arquata Scrivia, in provincia di Alessandria, nel 1921. Cominciò ad occuparsi di fotografia nel 1945, subito dopo la Seconda guerra mondiale. Per conto di una commissione inter-alleata incaricata di raccogliere prove per i processi ai criminali nazi-fascisti, restaurò e riprodusse immagini belliche. Fu fondatore della Fototeca Storica Nazionale che oggi porta il suo nome. Lavorò come giornalista prima al quotidiano l'Unità, in seguito nei rotocalchi Lavoro e Vie Nuove, proseguendo anche nell'attività di ricerca fotografica. Dal 1962 si dedica esclusivamente alla fotografia. È scomparso il 5 marzo scorso all'età di 91 anni. Entrata libera.