Piantella atleta veneto dell'anno Ecco tutti i padovani in vetrina

PADOVA.Campione italiano dell'asta e medaglia d'argento alle Universiadi e ai Mondiali militari: queste le affermazioni che hanno regalato a Giorgio Piantella il titolo di «atleta veneto dell'anno». Il 28enne carabiniere padovano, nato nelle Fiamme Oro, un primato di 5,55, sarà premiato domani a San Martino Buon Albergo, nel Veronese, nel corso dell'annuale festa della Fidal regionale (dalle 16, all'hotel Holiday Inn). Fra i più giovani il premio va allo sprinter veronese Giovanni Galbieri.
Numerosi i padovani in passerella. Fra le società figurano Assindustria e Fiamme Oro, ma anche la Vis Abano, presente anche nel settore promozionale con Libertas Sanp e Cus. La primatista dell'asta Anna Giordano Bruno (Assindustria) e il poliziotto Daniele Greco europeo under 23 nel triplo, riceveranno una menzione speciale, cosi come Silvia Zuin (Vis) fra le promesse.
Ecco i padovani premiati: Emanuele Abate, Martina Bellio, Roberto Bertolini, Francesco Cappellin, Andrea Caiaffa, Giuseppe Cazzavillan, Dario Ceccarelli, Daniel Compagno, Tiziano Cecchetti, Silvano Chesani, Sibilla Di Vincenzo, Giuseppe Franco, Elisa Galzignato, Antonio Garavello, Anna Giordano Bruno, Lisa Guidolin, Isalbet Juarez, Natalia Marcenco, Rosa Marchi, Magdelin Martinez, Nicolò Oliveri, Stefano Padalino, Tommaso Parolo, Ruggero Pertile, Mattia Picello, Cristhian Pressato, Maddalena Purgato, Alessio Ramalli, Giovanni Sanguin, Dylan Titon, Letizia Titon, Luca Tonello, Elena Vallortigara, Jacopo Vedovato, Filippo Zanardi, Paolo Zani e Greta Zin.

(Diego Zilio)