Borgomasino ospita la Virgo Fidelis

BORGOMASINO Torna dopo sei anni la cerimonia della Virgo Fidelis, patrona dell'Arma dei Carabinieri, a Borgomasino. Sarà festeggiata sabato 26 novembre. Il programma prevede il raduno delle autorità civili e militari per le ore 9.30 con la sfilata della Fanfara del Terzo Reggimento Carabinieri Lombardia per le vie del paese. A seguire la messa, prevista per le ore 10.30, nella chiesa parrocchiale del Santissimo Salvatore officiata dal vescovo di Ivrea monsignor Edoardo Cerrato e a seguire il concerto sempre della Fanfara dei Carabinieri. L'evento è organizzato dal Comune di Borgomasino in collaborazione con la Compagnia carabinieri di Ivrea e della locale stazione dell'Arma. Una manifestazione fortemente voluta dalla sindaca Antonella Pasquale, che porterà in paese molte personalità civili, militari e politiche non solo canavesane attese per l'evento. L'ultima volta che Borgomasino aveva ospitato questo evento risale a sei anni fa, quando per l'occasione furono premiati i due carabinieri che intervennero nel rogo e dell'esplosione della fabbrica chimica Darkem di Scarmagno e caso vuole proprio negli stessi giorni il processo per quei fatti potrebbe vedere l'epilogo con la sentenza, attesa il 23 novembre al tribunale di Ivrea. --Valerio Grosso