Senza Titolo

VALLE LOMELLINALa parola d'ordine è preservare dall'inesorabile scorrere del tempo soprannomi, modi di dire e proverbi in dialetto lomellino. I vallesi Marco Feccia e Vincenzo Bulgarelli partono dai tre capitoli in cui è stata suddivisa la pubblicazione "Val än täl cör" per lanciare un duplice obiet

Senza Titolo

CozzoIl regolamentoper l'ImuIl Consiglio ha approvato all'unanimità il Regolamento per l'applicazione dell'Imposta municipale propria (Imu), composto di 26 articoli. AlboneseNominatoil messoGabriele Moroni è il messo notificatore scelto dalla giunta: sarà competente per la notifica degli atti di acc

Il dialetto a Valle Presentato il volume

article ValleIl libro “Val an tal cör” scritto da Marco Feccia su un’idea di Vincenzo Bulgarelli è stato presentato in via Castello. Le 160 pagine del volume sono composte da 330 soprannomi di vallesi, 281 modi di dire, 176 proverbi, due racconti relativi a persone richiamate nel capitolo dei soprannomi ...

U.d.a.

Fritto lomellino, boom alla sagra 

article VALE LOMELLINAAlla recente Sagra del riso e della rana fritta alla vallese è stato presentato il “fritto misto lomellino”: peperoni, cipolle, rane, lumache e alborelle. . «Sono tra i sapori più classici del nostro territorio – commentano i volontari guidati da Vincenzo Bulgarelli – Il grande appr...

«A Valle serve la Pro loco»

article VALLE . Valle attende la nascita di una Pro loco. Questo è l’auspicio di Vincenzo Bulgarelli, che da quest’anno passa da dirigente a collaboratore-consigliere del Comitato Sagre. «Spero che le buone intenzioni più volte espresse dal Comune, anche con dichiarazioni pre-elettorali, proprio per dare...

Le due sagre di Valle sono a rischio 

article VALLE . Le sagre estive sono a rischio a causa della carenza di volontari. Al momento è in forse l’organizzazione della Sagra del riso, istituita 32 anni fa e in programma a giugno, e della Sagra della lumaca lomellina, che da sei anni si svolge all’inizio di settembre. I volontari della Compag...

Poco interesse addio alla gara dei Barlafùs

article VALLE LOMELLINA. Valle dice definitivamente addio al Palio dei Barlafùs. La corsa delle carriole ricolme di cianfrusaglie, in dialetto “barlafùs”, è stata abolita per mancanza d’interesse da parte dei contradaioli. L’anno scorso si registrò il primo stop, con la soppressione della variopint...