Asl, 47 nomi nell’inchiesta

article PAVIA. Parenti, amici, conoscenti. Una rete che, attraverso il passaparola o la conoscenza diretta di impiegati infedeli all’Asl di Pavia, avrebbe beneficiato di assegni e indennità di invalidità di persone morte o pazienti ancora in vita che non avevano mai fatto richiesta delle erogazioni...

di Maria Fiore