Frascarolo, la rotonda che ricorda Andrea (e gli altri)

video "Questa opera è dedicata a tutte le vittime di incidenti stradali: una rotatoria che rappresenta un momento di soddisfazione e di speranza»». Così Francesco Paraporti, presidente dell'associazione "Ricordando Andrea", il figlio morto in un incidente proprio nel tratto ora interessato dalla rotatoria, ha sintetizzato la cerimonia d’inaugurazione dell'opera alla curva che porta al ponte sul Po. Al suo fianco il presidente della Provincia Vittorio Poma e il sindaco di Frascarolo Giovanni Rota (video Morandi)

Frascarolo, la rotonda in memoria di Andrea Paraporti

video  Mercoledì è stato inaugurato il cantiere per la costruzione di una rotatoria nella curva che porta al ponte sul Po, dove nel 1991 morì il medese Andrea Paraporti. I lavori assegnati alla ditta Ices di Arena Po dovrebbero terminare entro la fine di agosto: la spesa complessiva di 475mila euro sarà coperta a metà da Provincia e Regione. L’iniziativa era partita dall’associazione “Ricordando Andrea” per commemorare il giovane che 29 anni faperse la vita sulla curva a 90 gradi lungo la statale 494 Vigevanese che porta a Valenza, si schiantò e perse la vita. Francesco Paraporti, papà di Andrea e presidente dell'associazione:  "Un momento di soddisfazione e speranza". Video Morandi

Premiati in memoria di Andrea

article MEDE. Consegnate cinque borse di studio in memoria di Andrea Paraporti, il 17enne morto nel 1991 a causa di un incidente motociclistico. Nell’edificio scolastico di corso Italia l’associazione “Ricordando Andrea” presieduta dal padre di Andrea, Francesco Paraporti, e coordinata dall’amico Emanue...