Contributo straordinario alla Croce rossa

La giunta di Santa Giuletta ha erogato un contributo straordinario di 500 euro a favore della Croce rossa italiana - comitato di Casteggio quale riconoscimento per l'impegno di questi ultimi anni. Durante la pandemia, volontari e personale sanitario hanno risposto alle numerose richieste di soccorso

Ex Vinal, l'intera area è dissequestrata: le immagini dal drone

video Ex Vinal di Santa Giuletta: dopo il recente ritrovamento di una discarica d’amianto e di bidoni sospetti nella zona dell’ex depuratore, arriva una nuova svolta. L’intera area non è più sotto sequestro giudiziario: non solo l’ex stabilimento a Santa Giuletta, come già sapeva il Comune, ma sono “liberi” anche i terreni e l’area delle ex cave alla frazione San Re (video Serra) L'ARTICOLO

Senza Titolo

Fabrizio Guerrini / S.GiulettaAlluminio, fosforo, solfati, calcio, ferrocianuro di potassio, residui acidi e altro ancora: eppure l'area è classificata dalla Provincia "ambito di elevato contenuto naturalistico" perché qui nidifica l'airone cinerino. Forse il volatile, restando in alto, non ha probl

Senza Titolo

Un'area di oltre dieci ettari alla frazione San Re di Santa Giuletta con cave abbandonate. È quella dei boschi "chimici"dove dalla ex Vinal scaricavano gli acidi. Ci sono anche alluminio, fosforo, solfati, calcio, ferrocianuro di potassio. Il Comune chiede da anni analisi definitive sulle sostanze

Senza Titolo

«Il Comune non si arrende: siamo in stretto contatto con il curatore fallimentare. Dobbiamo ora sollecitare la Regione per una nuova caratterizzazione di quella zona per una mappa dettagliata delle sostanze chimiche interrate»: la sindaca Simona Dacarro racconta la sfida amministrativa per disinnesc