Nel polo oltrepadano lavorano mille operai

Il polo logistico d'Oltrepo, per ora il più esteso in provincia, si snoda per 440mila metri quadrati tra Stradella, Broni e San Cipriano Po. Vi lavorano mille addetti, ma che possono arrivare anche a 1500 nei momenti di maggior lavoro. Il business park "Akno" di via Zaccagnini a Stradella ha esaurit

San Cipriano, altra logistica da 25mila mq

SAN CIPRIANO POIn arrivo una nuova logistica da 25.000 metri quadrati in Oltrepo Pavese. La giunta comunale di San Cipriano Po ha avviato l'iter per l'adozione di un piano di lottizzazione su un terreno in via Cantarana, ma la decisione ha fatto arrabbiare il sottosegretario alle Politiche agricole,

Senza Titolo

San Cipriano PoNuova commissioneper la bibliotecaNominata la commissione di gestione della biblioteca "Lino Aldani": Monica Perduca e Nadia Grossi, consigliere di maggioranza, Debora AbbĂ , consigliera di minoranza, Claudia Bacci, Gabriela Ureche, Giorgia Temea e Giulia Poggi, segnalate dagli utenti

Senza Titolo

PORTALBERAUn vax day a Portalbera per somministrare la quarta dose del siero anti Covid alla popolazione anziana del paese e degli altri centri vicini. L'iniziativa è del Comune di Portalbera e delle amministrazioni comunali di Arena Po e San Cipriano Po, in collaborazione con Ats Pavia. Il centro v

Senza Titolo

SAN CIPRIANO POAnziani di San Cipriano Po più sicuri con la nuova rete di telesoccorso. Si è svolta, nella struttura coperta di via Papa Giovanni XXIII, la consegna dei dispositivi di telesoccorso agli anziani del paese, acquistati dal Comune. «È stata una giornata molto importante per la nostra amm

Senza Titolo

BroniModificati i giornidella raccolta rifiutiIn occasione della festività del 25 aprile, la raccolta porta a porta dei rifiuti subisce delle piccole modifiche. Per le utenze domestiche verrà effettuata regolarmente la raccolta della plastica; mentre è soppressa la raccolta dei rifiuti umidi, che po

Senza Titolo

la storia/ 1mezzaninoI pullman alla frontiera carichi di bambini ucraini orfani, che avevano perso i loro genitori sotto le bombe e cercavano la salvezza lontano dal loro paese. È questa una delle immagini più atroci che resteranno per sempre nella mente del sindaco di Mezzanino, Adriano Piras, da p