Domani le celebrazioni per l'Unità d'Italia

MEDE La Lomellina celebra sia la Giornata dell'Unità d'Italia e delle forze armate sia il centenario della costituzione della sezione provinciale degli Alpini. Domani l'amministrazione comunale di Lomello celebrerà la ricorrenza del IV Novembre davanti al monumento dei Caduti di piazza Castello. Alle 10 il discorso della sindaca Silvia Ruggia e la benedizione del parroco alla presenza degli alunni e degli insegnanti delle scuole locali. Anche Candia domani celebrerà la vittoria nella Grande Guerra: prima tappa alle 10.15 al cimitero della frazione Terrasa e, alle 10.30, trasferimento al monumento ai Caduti di piazza San Carlo, dove sono previsti la posa di una corona d'alloro e il discorso del sindaco Stefano Tonetti. Alle 11 la messa nella chiesa parrocchiale. A Sartirana le celebrazioni si terranno domenica: alle 10.15 la messa nella chiesa parrocchiale e, alle 11, la posa delle corone d'alloro al monumento ai Caduti, al cimitero e in piazza Ludovico da Breme. A Mede domani la sezione provinciale Alpini ricorderà la figura del generale Franco Magnani, cui è intitolata la sezione locale guidata da Gian Pietro Manfredi. Alle 14.45 il ritrovo in largo Magnani (zona di via Fermi), con alzabandiera, alle 15.30 omaggio alla tomba del generale al cimitero e, alle 16, via alla sfilata per le vie di Mede con onore ai caduti di fronte al monumento di piazza della Repubblica. --U.D.A.