Le borse di studio a 4 "bravissimi" delle scuole medie

DORNO Il Comune ha consegnato quattro borse di studio intitolate alla memoria degli insegnanti Pierino Beria e Zelmira Ricotti. Si tratta della seconda edizione di questo premio istituito dalla giunta e dedicato a studenti della scuola media che lo scorso anno scolastico hanno concluso il loro percorso con voti molti alti (la media del 9) prima di iniziare la nuova avventura delle scuole superiori.L'evento, tenuto alla sala Damiani si è inserito nei festeggiamenti della sagra della zucca Bertagnina. «Ai ragazzi meritevoli che hanno sostenuto quest'anno l'esame di terza media con ottimo profitto - ha detto l'assessore alla Cultura Angelo Bosini - abbiamo consegnato le borse di studio di 250 euro ciascuna finanziate con parte delle indennità a cui hanno rinunciato assessori e consiglieri. Vogliamo rivolgere un'attenzione particolare alla scuola e ai ragazzi stimolandoli nel percorso scolastico». La graduatoria per l'assegnazione del premio è stata stabilita da una commissione presieduta dal sindaco Francesco Perotti. I quattro premiati sono stati Luigi Antonini, Gaia Boncompagni, Leonardo Lenci e Filippo Perotti. Inoltre il Comune ha assegnato tre premi speciali voluti dalla giuria, da 50 euro ciascuno, ad altri tre alunni meritevoli che si sono distinti per il loro rendimento scolastico nell'arco del triennio della scuola media: sono Salma Motharrik, Loris Villani e Sofia Meneghini. --m.d.