Camminata solidale in memoria di Sara

VISTARINOUna camminata benefica per sostenere l'Associazione italiana per la lotta al neuroblastoma, organizzata per ricordare Sara Boffi, la piccola di 5 anni stroncata da un neuroblastoma lo scorso agosto. Un appuntamento importante voluto dal gruppo di cammino di Vistarino, nato qualche anno fa quando contava una ventina di partecipanti, poi diminuiti a causa della pandemia, ma pronto a ritornare con entusiasmo a programmare percorsi per tanti appassionati delle camminate.L'appuntamento, organizzato in collaborazione con l'oratorio di don Nello, è per domenica alle 16, quando inizierà la camminata su una strada sterrata, un tratto di 5 chilometri.Il ritrovo è invece alle 15.30 in piazza comunale. Il ricavato ad offerta libera, spiega Mary Valentino, una delle fondatrici del Gruppo, sarà appunto devoluto all'associazione. «Offriremo una merenda e consegneremo palloncini - afferma Valentino -. Sarà un momento per ricordare la piccola Sara».Sara Boffi è mancata in agosto dopo aver lottato contro il terribile tumore. Abitava a Gerenzago con il papà, Paolo Boffi, imitatore e cantante, e con la mamma Laura Soldi. Una coppia originaria del Lodigiano.La scomparsa della bimba ha sconvolto il paese, a partire dal parroco, don Luca Roveda, da mesi molto vicino alla famiglia che, con l'aiuto del sacerdote, ha trovato nella fede la forza e il sostegno necessari a superare il dramma che erano stati costretti ad affrontare.Il ricordo di Sara ha ispirato questa iniziativa benefica per aiutare la ricerca contro la malattia. --s.pr.