Il Centro aiuto alla vita cerca volontari e fa appello ai giovani

GARLASCO Il Centro aiuto alla vita cerca nuovi volontari. Il Centro i è un punto di riferimento per l'assistenza ai bisognosi grazie alla distribuzione di generi di prima necessità. In occasione della festa patronale l'associazione, che ha sede in piazza San Rocco, ha organizzato un mercatino di abiti usati ma ancora in buono stato, il cui ricavato verrà utilizzato per l'acquisto di pannolini, latte in polvere, omogeneizzati e farmaci non mutuabili. A Dorno il numero di mamme con bambini sino a tre anni che necessitano di aiuto dal 2021 ad oggi è aumentato di circa il 30%. Adesso sono più di 20 le mamme che tutti i mercoledì, dalle 15.30 alle 17.30, si recano al Cav in cerca di sostegno. Anna Ajmo è la responsabile locale del sodalizio: «Ci sono molto garlaschesi generosi , ma abbiamo bisogno di forze fresche. Noi volontarie fisse siamo tutte ultrasettantenni. Qualche anno fa organizzavamo più eventi, adesso facciamo fatica perché siamo rimaste in poche e l'età avanza. Chiediamo l'aiuto di persone più giovani, che, se non costantemente, almeno nei momenti più importanti come la sagra e altri eventi, siano di supporto. Ricordiamoci che spendersi a favore del prossimo oltre a essere una buona azione arricchisce anche umanamente». --m.d.