Bronese, tutti in coda dalle sette del mattino per il doppio cantiere

ALBAREDOUn doppio cantiere di lavori ha mandato in tilt, ieri mattina, la viabilità sulla ex statale Bronese tra Campospinoso e Albaredo. Dopo i disagi della scorsa settimana per il senso unico alternato per le asfaltature alla rotonda del Tornello a Mezzanino, nei pressi dell'accesso oltrepadano al Ponte della Becca, anticipate da Anas rispetto al programma iniziale, ieri, primo giorno di ripartenza delle scuole dopo la pausa estiva, i pendolari che viaggiavano dall'Oltrepo orientale verso Pavia e viceversa si sono imbattuti in due cantieri fila con inevitabili rallentamenti e attese anche di venti minuti per percorrere pochi chilometri: E-Distribuzione era presente, infatti, con una squadra di operai a Campospinoso, nei pressi della rotatoria dell'area industriale, per un intervento di ripristino, mentre poco più avanti, dal Comune di Albaredo fino al confine con Mezzanino, erano in azione gli operai di Anas per proseguire con le asfaltature sulla Bronese iniziate la scorsa settimana. In entrambi i casi è stato attivato il senso unico alternato e ciò ha creato non pochi disagi soprattutto nelle ore di punta con macchine incolonnate in entrambe le direzioni e numerose segnalazioni arrivate al gruppo L24 Osservatorio strade Pavia e provincia. Se l'intervento di E-Distribuzione è terminato in mattinata, le asfaltature in quel tratto della Bronese dureranno almeno fino a domani, come hanno appreso in via ufficiosa i membri della community social che si occupa di viabilità e traffico sul territorio pavese e oltrepadano.Sta di fatto che la scelta di avviare le asfaltature nei giorni più "caldi" dal punto di vista degli spostamenti, per la ripresa della maggior parte delle attività lavorative e scolastiche, ha scontentato parecchio gli automobilisti che, in queste mattine, dall'Oltrepo orientale scelgono di passare dal ponte di Spessa e dalla provinciale 199 verso Belgioioso per raggiungere Pavia e saltare le code. --Oliviero Maggi